13.6 C
Rome
venerdì, 15 20 Novembre19

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Media Video Videomessaggio del Papa: a Fatima affiderò tutti a Maria, nessuno escluso

Videomessaggio del Papa: a Fatima affiderò tutti a Maria, nessuno escluso

- Advertisement -

Domani Papa Francesco parte per Fatima, nel centenario delle apparizioni della Madonna ai tre pastorelli: un viaggio breve – si concluderà sabato – ma denso di significati spirituali. Ieri sera in un videomessaggio al “caro popolo portoghese” ha assicurato che affiderà tutti alla Vergine Maria, nessuno escluso. 

“Caro popolo portoghese … “. Papa Francesco si rivolge con affetto ai portoghesi, dando appuntamento a Fatima ai piedi della Vergine. “E’ nelle vesti di pastore universale – afferma – che mi appresto a presentarmi dinanzi a Lei, offrendoLe il mazzo (bouquet) dei più bei ‘fiori’ che Gesù ha affidato alle mie cure (cf. Gv 21, 15-17), ossia i fratelli e le sorelle di tutto il mondo, riscattati dal suo sangue, senza escludere nessuno”. “Vi affiderò tutti” a lei – dice – “chiedendole di sussurrare a ciascuno: ‘Il mio Cuore Immacolato sarà il tuo rifugio e il cammino che ti condurrà a Dio’ (Apparizione di giugno 1917)”.

Il Papa si reca a Fatima «Con Maria, pellegrino nella speranza e nella pace», come recita il motto di questo pellegrinaggio che – afferma – “è tutto un programma di conversione”. Francesco ringrazia per le preghiere e i sacrifici che “tutti i giorni” sono offerti per lui e di cui ha “tanto bisogno”, perché – sottolinea “ sono un peccatore tra i peccatori”. La preghiera – spiega – illumina i suoi occhi perché siano in grado di “guardare gli altri come Dio li vede, per amare gli altri come Lui li ama”.  “Nel suo nome – conclude – io vengo a voi nella gioia di condividere con voi il Vangelo della speranza e della pace”.

Domani, la partenza da Fiumicino è alle 14.00, l’arrivo alla Base aerea di Monte Real alle 16.20. Dopo l’incontro con il presidente portoghese Marcelo Nuno Duarte Rebelo de Sousa, il Papa si trasferisce a Fatima e visita subito la Cappellina delle Apparizioni. Qui reciterà una preghiera. In serata la Benedizione delle candele e il Rosario.

Sabato 13 maggio il Papa presiederà sul Sagrato del Santuario la Messa per la canonizzazione dei due veggenti Francesco e Giacinta, con Lucia testimoni delle apparizioni mariane. Segue il saluto ai malati e il pranzo con i vescovi portoghesi. Alle 15 la partenza per Roma, con l’arrivo a Ciampino previsto per le 19.00 circa.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Videomessaggio del Papa: a Fatima affiderò tutti a Maria, nessuno escluso

  

- Advertisement -

Domani Papa Francesco parte per Fatima, nel centenario delle apparizioni della Madonna ai tre pastorelli: un viaggio breve – si concluderà sabato – ma denso di significati spirituali. Ieri sera in un videomessaggio al “caro popolo portoghese” ha assicurato che affiderà tutti alla Vergine Maria, nessuno escluso. 

“Caro popolo portoghese … “. Papa Francesco si rivolge con affetto ai portoghesi, dando appuntamento a Fatima ai piedi della Vergine. “E’ nelle vesti di pastore universale – afferma – che mi appresto a presentarmi dinanzi a Lei, offrendoLe il mazzo (bouquet) dei più bei ‘fiori’ che Gesù ha affidato alle mie cure (cf. Gv 21, 15-17), ossia i fratelli e le sorelle di tutto il mondo, riscattati dal suo sangue, senza escludere nessuno”. “Vi affiderò tutti” a lei – dice – “chiedendole di sussurrare a ciascuno: ‘Il mio Cuore Immacolato sarà il tuo rifugio e il cammino che ti condurrà a Dio’ (Apparizione di giugno 1917)”.

Il Papa si reca a Fatima «Con Maria, pellegrino nella speranza e nella pace», come recita il motto di questo pellegrinaggio che – afferma – “è tutto un programma di conversione”. Francesco ringrazia per le preghiere e i sacrifici che “tutti i giorni” sono offerti per lui e di cui ha “tanto bisogno”, perché – sottolinea “ sono un peccatore tra i peccatori”. La preghiera – spiega – illumina i suoi occhi perché siano in grado di “guardare gli altri come Dio li vede, per amare gli altri come Lui li ama”.  “Nel suo nome – conclude – io vengo a voi nella gioia di condividere con voi il Vangelo della speranza e della pace”.

Domani, la partenza da Fiumicino è alle 14.00, l’arrivo alla Base aerea di Monte Real alle 16.20. Dopo l’incontro con il presidente portoghese Marcelo Nuno Duarte Rebelo de Sousa, il Papa si trasferisce a Fatima e visita subito la Cappellina delle Apparizioni. Qui reciterà una preghiera. In serata la Benedizione delle candele e il Rosario.

Sabato 13 maggio il Papa presiederà sul Sagrato del Santuario la Messa per la canonizzazione dei due veggenti Francesco e Giacinta, con Lucia testimoni delle apparizioni mariane. Segue il saluto ai malati e il pranzo con i vescovi portoghesi. Alle 15 la partenza per Roma, con l’arrivo a Ciampino previsto per le 19.00 circa.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
278FansMi piace
867FollowerSegui
13,000FollowerSegui
604FollowerSegui
58IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Cosentino: Non è quel che credi

Parrocchia e civiltà urbana

A scuola di preghiera

Accompagnare gli adulti nella fede

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Consigli Pubblicitari

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO