14.6 C
Roma
Dom, 23 Febbraio 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Media Video Video: “Non fate un’opera di carità, fate un’opera di comunione”

Video: “Non fate un’opera di carità, fate un’opera di comunione”

- Advertisement -

L’intervista di Monica Mondo a Erasmo Figini. La vita dello stilista che il dolore apre al primo vertiginoso sì. Che ne genera molti altri

Monica Mondo Soul intervista Erasmo Figini.

Lui, la sua storia, gli altri, l’opera. Cometa, ad oggi, ospita 1000 ragazzi.

“Erasmo è uno stilista noto, designer d’interni che lavora per le più grandi maison italiane. Soldi, carriera, high society. Poi incontra don Lugi Giussani, dice sì alla proposta di prendere in affido un bimbo malato.

Così nasce Cometa, associazione e ora Fondazione, opera educativa, di formazione al lavoro, di accoglienza, e molto altro. Erasmo e suo fratello Innocente, con le loro famiglie a altre famiglie di amici hanno messo in piedi, in una cascina fuori Como, un’insolita comune cristiana, che in 30 anni ha ospitato e cresciuto come figli oltre 250 ragazzi. Poi ci sono quelli dell’affido diurno, quelli seguiti nelle società sportive, avviati al lavoro nelle botteghe artigianeDon Giussani disse ad Erasmo, “non fate un’opera di carità, di quelle ce ne sono già troppe, fate un’opera di comunione”.

Così è stato, anche con i molti volontari che gratuitamente offrono il loro tempo per farla diventare più grande e bella, Cometa. Sempre don Giussani chiese a Erasmo di mettere la sua creatività, il suo amore per la bellezza a servizio di questa nuova “casa”: dove ogni particolare è studiato con cura, creato con arte, con gusto estetico. Dio ha fatto ogni cosa con amore. Nella testimonianza di quest’uomo che ha stravolto la sua vita, e ne ha ricevuta in regalo una più piena e felice, la certezza che tutto cambia per un incontro, e che la passione per gli uomini è la passione per noi stessi.

Originale: Aleteia.org
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Video: “Non fate un’opera di carità, fate un’opera di comunione”

  

- Advertisement -

L’intervista di Monica Mondo a Erasmo Figini. La vita dello stilista che il dolore apre al primo vertiginoso sì. Che ne genera molti altri

Monica Mondo Soul intervista Erasmo Figini.

Lui, la sua storia, gli altri, l’opera. Cometa, ad oggi, ospita 1000 ragazzi.

“Erasmo è uno stilista noto, designer d’interni che lavora per le più grandi maison italiane. Soldi, carriera, high society. Poi incontra don Lugi Giussani, dice sì alla proposta di prendere in affido un bimbo malato.

Così nasce Cometa, associazione e ora Fondazione, opera educativa, di formazione al lavoro, di accoglienza, e molto altro. Erasmo e suo fratello Innocente, con le loro famiglie a altre famiglie di amici hanno messo in piedi, in una cascina fuori Como, un’insolita comune cristiana, che in 30 anni ha ospitato e cresciuto come figli oltre 250 ragazzi. Poi ci sono quelli dell’affido diurno, quelli seguiti nelle società sportive, avviati al lavoro nelle botteghe artigianeDon Giussani disse ad Erasmo, “non fate un’opera di carità, di quelle ce ne sono già troppe, fate un’opera di comunione”.

- Advertisement -

Così è stato, anche con i molti volontari che gratuitamente offrono il loro tempo per farla diventare più grande e bella, Cometa. Sempre don Giussani chiese a Erasmo di mettere la sua creatività, il suo amore per la bellezza a servizio di questa nuova “casa”: dove ogni particolare è studiato con cura, creato con arte, con gusto estetico. Dio ha fatto ogni cosa con amore. Nella testimonianza di quest’uomo che ha stravolto la sua vita, e ne ha ricevuta in regalo una più piena e felice, la certezza che tutto cambia per un incontro, e che la passione per gli uomini è la passione per noi stessi.

- Advertisement -
Originale: Aleteia.org

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
280FansMi piace
904FollowerSegui
13,000FollowerSegui
620FollowerSegui
64IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

“Se Dio è amore, tutto è amore”

Libri Consigliati – Luglio 2018

A scuola di preghiera

Il mondo mistico dell’ebraismo

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Consigli Pubblicitari

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO