14.9 C
Rome
martedì, 22 Ottobre 2019
  • MEDIA

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Media Foto Un convento su ruote: il treno che cura l’anima e guida all’eternità

Un convento su ruote: il treno che cura l’anima e guida all’eternità

Una comunità di Frati Francescani Rinnovati vive in cinque vagoni degli anni Quaranta

- Advertisement -

Una comunità di Frati Francescani Rinnovati vive in cinque vagoni degli anni Quaranta

Nel quartiere di Scampia, a Napoli, dal 1976 una comunità di Francescani vive con tutto quello che gli altri scartano – frutta e verdura invendute, cibi in prossimità della scadenza e perfino un treno delle Ferrovie dello Stato. È così: cinque bei vagoni degli anni Quaranta si sono trasformati in un convento, noto come “La stazione dell’anima”.

I vagoni funzionano come cappelle, celle, confessionale, laboratorio e sale per ricevere le visite. Ci sono anche un giardino e un piccolo orto.

Sono 8 i “Frati Minori Rinnovati” che vivono in questo convento in totale povertà e in preghiera, offrendo assistenza a chi ne ha più bisogno. Cercano di imitare nella quotidianità il loro santo fondatore, Francesco d’Assisi, “lodando il Signore per tutto il creato”.

La zona in cui vivono è una delle più pericolose e difficili di Napoli, e per questo escono nelle vie del quartiere e cercano di unirsi alla gente, ascoltando e dando consolazione di fronte alla dura realtà che si vive.

Prestano anche servizio nella parrocchia e visitano carceri e ospedali. Non usano né accettano denaro, solo coperte e cibo che cucinano in una vecchia stufa a legna. Ciò che avanza viene donato ai più bisognosi.

In un’intervista a Famiglia Cristiana, fra’ Carlo ha indicato che “il treno rappresenta il cammino itinerante, ma anche la semplicità e la precarietà”.

“Con questi valori cerchiamo di recuperare la spiritualità e gli insegnamenti di San Francesco. Anche se non ci muoviamo, viaggiamo costantemente, perché nulla è nostro, non possiamo gettare radici in niente”.

Non perdetevi questo curioso convento su ruote!

Originale: Aleteia.org
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Un convento su ruote: il treno che cura l’anima e guida all’eternità

Una comunità di Frati Francescani Rinnovati vive in cinque vagoni degli anni Quaranta

  

- Advertisement -

Una comunità di Frati Francescani Rinnovati vive in cinque vagoni degli anni Quaranta

Nel quartiere di Scampia, a Napoli, dal 1976 una comunità di Francescani vive con tutto quello che gli altri scartano – frutta e verdura invendute, cibi in prossimità della scadenza e perfino un treno delle Ferrovie dello Stato. È così: cinque bei vagoni degli anni Quaranta si sono trasformati in un convento, noto come “La stazione dell’anima”.

I vagoni funzionano come cappelle, celle, confessionale, laboratorio e sale per ricevere le visite. Ci sono anche un giardino e un piccolo orto.

Sono 8 i “Frati Minori Rinnovati” che vivono in questo convento in totale povertà e in preghiera, offrendo assistenza a chi ne ha più bisogno. Cercano di imitare nella quotidianità il loro santo fondatore, Francesco d’Assisi, “lodando il Signore per tutto il creato”.

La zona in cui vivono è una delle più pericolose e difficili di Napoli, e per questo escono nelle vie del quartiere e cercano di unirsi alla gente, ascoltando e dando consolazione di fronte alla dura realtà che si vive.

- Advertisement -

Prestano anche servizio nella parrocchia e visitano carceri e ospedali. Non usano né accettano denaro, solo coperte e cibo che cucinano in una vecchia stufa a legna. Ciò che avanza viene donato ai più bisognosi.

In un’intervista a Famiglia Cristiana, fra’ Carlo ha indicato che “il treno rappresenta il cammino itinerante, ma anche la semplicità e la precarietà”.

“Con questi valori cerchiamo di recuperare la spiritualità e gli insegnamenti di San Francesco. Anche se non ci muoviamo, viaggiamo costantemente, perché nulla è nostro, non possiamo gettare radici in niente”.

Non perdetevi questo curioso convento su ruote!

- Advertisement -
Originale: Aleteia.org

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
856FollowerSegui
13,000FollowerSegui
608FollowerSegui
57IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Dialoghi sulla preghiera del cuore

“Non fare come gli ipocriti”

Le 110 parabole di papa Francesco

La Shoah alla luce del Sinai

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO