25.2 C
Rome
mercoledì, 18 Settembre 2019
Home Tags Risponde il teologo

Tag: risponde il teologo

Mangeremo e berremo anche con il corpo risorto?

Come interpretare la scena in cui Gesù mangia del pesce arrostito? Dal Nuovo Testamento apprendiamo che Gesù, dopo la sua risurrezione, ha mangiato cibo terreno: “Gli offrirono una porzione di pesce arrostito; egli lo prese e lo mangiò davanti a loro” (Luca 24,40-43); Anche noi...

È giusto dare l’unzione degli infermi a una persona non più consapevole?

Spesso le persone ammalate ricevono l'unzione degli infermi quando ormai non sono più in grado di rendersene conto. Ha senso far così, chiede un lettore? Risponde padre Valerio Mauro, docente di Teologia sacramentaria alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. 24/07/2015 di Redazione Toscana Oggi Quali effetti comporta...

Perché la Chiesa non ammette la fecondazione eterologa?

Cosa c'è di male se una coppia sterile, con desiderio di maternità genuino e sincero, pensa alla possibilità di un figlio con donazione di gameti? Risponde padre Maurizio Faggioni, docente di Teologia morale alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. La vicenda di un’amica mi ha messo...

La Trinità: tre persone o tre «modi» di manifestarsi dell’unica divinità?

Una domanda sulla teoria del Modalismo (eresia trinitaria) Vorrei chiedere un pensiero sulla Santissima Trinità. Non capisco perché la Chiesa non abbia accettato la teoria del Modalismo. Sulla enciclopedia Motta è definita una eresia trinitaria fiorita nei secoli II e III. Essa sostiene che nella...

La Messa in latino è «valida» o è stata abolita?

È vero che la Messa in latino è stata abolita e vietata? Risponde don Roberto Gulino, docente di Liturgia alla Facoltà Teologica dell'Italia Centrale Mi rivolgo a voi per poter avere una risposta ad una domanda sulla Messa. Da qualche tempo sento parlare della Messa...

Il suicidio è da condannare anche se fatto per evitare la tortura?

È proprio vero che per la Chiesa «nessuno può suicidarsi per nessun motivo»? Risponde padre Athos Turchi, docente di filosofia alla Facoltà teologica dell'Italia Centrale. Leggo sempre con interesse gli articoli di Ecclesia e sul numero del 24 maggio scorso mi ha colpito quello sul...

È «valida» per un cattolico l’Eucaristia in una chiesa ortodossa?

Chiede un lettore: «Dopo l’incontro fraterno, nello scorso novembre, tra il Vescovo di Roma e il Patriarca di Costantinopoli è legittimo domandarsi: la Messa celebrata in una chiesa cattolica ha lo stesso significato di una celebrata in una chiesa ortodossa?» Risponde padre Valerio Mauro,...

In che senso Gesù viene definito «pietra d’angolo»?

Risponde don Francesco Carensi, docente di Sacra Scrittura alla Facoltà Teologica dell'Italia centrale. Salve, vorrei chiederle: cosa si intende con queste parole: «La pietra che i costruttori hanno scartato è diventata la pietra d’angolo»? Grazie per l’attenzione. Alessandro Per rispondere alla domanda del lettore, dobbiamo contestualizzare il...

Credere o non credere? I contrasti che abitano il nostro pensiero

Un lettore esprime le sue tensioni interiori riguardo alla fede. Risponde padre Athos Turchi, docente di filosofia alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. Il cardinale Carlo Maria Martini soleva dire che dentro di noi ci sono due esseri; uno che crede e uno che non crede....

Chi è l’autore dell’Apocalisse?

Il Giovanni dell'ultimo libro della Bibbia è lo stesso di quello del Vangelo e delle tre lettere? Risponde don Stefano Tarocchi, Preside della Facoltà teologica dell’Italia centrale Nella Bibbia oltre al Vangelo di Giovanni troviamo tre lettere scritte da san Giovanni Apostolo e l’ultimo libro...

Perché la Chiesa non ammette il suicidio?

Una domanda semplice ma anche disarmante. Risponde padre Athos Turchi, docente di filosofia alla Facoltà Teologica dell'Italia centrale. Come mai  un suicida che si dà la morte per cercare la pace e la serenità che è promessa nella vita eterna, non trovando più motivo per...

Gesù ci dice «Va e non peccare più» sapendo che invece lo faremo ancora…

Risponde don Gianni Cioli, docente di Teologia morale alla Facoltà teologica dell'Italia Centrale. Salve, vorrei sapere perché Gesù dice «va e non peccare più» sapendo che l’uomo peccherà ancora? Come mai quel «più»? Allora perché ci ha lasciato il sacramento della riconciliazione? Angelo Sabatino Se ho ben...

Perché la resurrezione dei corpi? Non basta la salvezza dell’anima? 

Un lettore ci chiede perché tanta enfasi sulla resurrezione dei corpi, non basta salvare l'anima? Risponde suor Giovanna Cheli, docente di Sacra Scrittura alla Facoltà Teologica dell'Italia Centrale Perché tanta enfasi sulla resurrezione dei corpi quando basta la salvezza dell’anima? Cosa vi è nel corpo...

È giusto che una madre rischi la vita per far nascere il figlio?

Una frase detta da Papa Francesco nella conferenza stampa sul volo di ritorno da Manila suscita una domanda al nostro lettore. Risponde padre Maurizio Faggioni, docente di Teologia morale alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. Papa Francesco sull’aereo di ritorno dalle Filippine (leggi qui) ha detto:...

Che significato ha l’attributo di «figlio di Dio» usato per Gesù?

Com'era possibile che gli ebrei non si scandalizzassero dell'espressione «Figlio di Dio» usata spesso per Gesù? Risponde don Francesco Carensi, docente di Sacra Scrittura alla Facoltà Teologica dell'Italia Centrale.  Gesù viene chiamato  per la prima volta «Figlio di Dio» dal Battista («E ho visto e...

È giusto andare in chiesa se non condivido la dottrina cattolica?

Un lettore afferma di non essere più in sintonia con il Magistero della Chiesa; per questo deve smettere di frequentare la parrocchia? Risponde padre Athos Turchi, docente di filosofia alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. Ho sempre frequentato la Chiesa, per me è importante, mi costerebbe...
277FansMi piace
838FollowerSegui
13,000FollowerSegui
606FollowerSegui
56IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO