14.5 C
Roma
Dom, 25 Ottobre 2020
Home Tags Padre Nostro

Tag: Padre Nostro

“Non ci indurre in tentazione”. Attenti! Non significa che Dio ci vuole far peccare

«E non indurci in tentazione!» ma una tal formulazione suscita immediatamente lo stupore di chiunque vede in Dio un padre infinitamente buono «che non tenta nessuno» e che «non saprebbe tentare per il male» (Giacomo 1, 13-14135). Secondo il biblista Jean Carmignac (1914-1986), nel libro postumo “Ascoltiamo...

Secondo il “Padre Nostro”, Dio ci perdona solo se prima perdoniamo i nostri “debitori”

“Rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori”. Questa frase del Padre Nostro, ci consegna una domanda importante, a cui dobbiamo rispondere: Gesù ci chiede di aver già perdonato, prima di implorare il perdono per noi? Secondo il biblista Jean Carmignac (1914-1986), nel libro...

Dal 29 novembre si reciterà il Padre Nostro secondo la nuova traduzione

Direte «non ci abbandonare alla tentazione» e non più «non ci indurre in tentazione». Il nuovo Messale (che sarà pubblicato già dopo Pasqua) aiuterà nella nuova pronuncia “obbligatoria” a partire dalla Prima Domenica di Avvento Il nuovo Messale sarà pubblicato dopo Pasqua, che quest’anno cade...

Papa all’Angelus: insistere nella preghiera, Gesù ci dice che è unione con Dio

Commentando il brano evangelico di Luca, in cui Gesù insegna il “Padre nostro” ai discepoli, Francesco esorta a pregare senza sosta, per entrare in comunicazione col Padre e avere una relazione personale con Lui, come fanno i bambini con i loro mille perché ai...

«Sia fatta la tua volontà»: il Padre nostro ci impegna a partecipare all’opera di Dio

Questa volta la domanda al teologo è un sacerdote che la pone, tramite il nostro settimanale. Riguarda la preghiera più famosa, la sola che ci ha insegnato Gesù. Risponde don Filippo Belli, docente di Sacra Scrittura alla facoltà teologica dell'Italia centrale. Vorrei porre una domanda...

Il significato di ogni richiesta che rivolgiamo nel Padre Nostro

Chiamare Dio “Padre” è un'audacia filiale, ed Egli vuole che siamo audaci La preghiera è un ricordo di Dio, come un risveglio frequente della “memoria del cuore” (CCC 2697). La preghiera è frutto della vita, è un figlio che parla con il Padre delle stanchezze,...

Papa Francesco spiega il “Non ci indurre in tentazione”

All'Udienza generale, il Pontefice spiega la penultima invocazione del Padre nostro tradotta dal greco con "Non ci indurre in tentazione". "Comunque si comprenda il testo", afferma, "dobbiamo escludere che sia Dio il protagonista delle tentazioni che incombono sul cammino dell’uomo"   Emanuela Campanile - Città del...

Francesco: ‘Sia fatta la tua volontà’, preghiera coraggiosa di chi crede che Dio è Padre

Nella catechesi all'udienza generale di questo mercoledì, Papa Francesco commenta la terza invocazione del 'Padre nostro' e spiega che essa presuppone la fiducia nel disegno di salvezza che Dio ha per ciascuno di noi e per tutti. Non è una preghiera da schiavi, ma...

Il Papa e le catechesi sul “Padre Nostro”: impariamo da Gesù a pregare

Papa Francesco apre in aula Paolo VI un nuovo ciclo di catechesi per l’udienza generale, dedicato alla preghiera di Gesù. In questo tempo di Avvento chiediamo, come i discepoli: “Signore, insegnami a pregare”   Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano Anche se forse preghiamo da tanti...

Padre nostro: il problema non è “indurci” o “abbandonarci”… ma perché “alla tentazione”?

Le discussioni e le polemiche sul cambio della traduzione del Padre Nostro nella nuova versione italiana del Messale Romano si sono concentrate sul verbo “indurre” e hanno relativamente trascurato che a porre il problema teologico è soprattutto l'idea un Dio che fa oppure omette...

Il “Padre nostro” e la tentazione

di: Vittorio Croce   Dunque, a dieci anni della traduzione Betori, la CEI dovrebbe decidere a fine novembre se introdurre o no nella recita liturgica del Padre nostro la variante finale: invece di «non c’indurre in tentazione», «non abbandonarci alla tentazione». Abbondanti discussioni hanno accompagnato la comparsa della nuova traduzione,...

Quale traduzione per il «Padre nostro»?

Nella versione della Bibbia del 2008 si legge «non abbandonarci  alla tentazione».  Alla Messa però diciamo ancora «non ci indurre intentazione». Perché? Risponde don Filippo Belli, docente di Sacra Scrittura alla Facoltà teologica dell'Italia centrale, che avanza una proposta alternativa. In questi ultimi anni ho...

Il Padre nostro e la tentazione

l Padre nostro, come del resto tutto il testo dei quattro Vangeli, è scritto in greco; farne una traduzione nelle varie lingue che non tradisca il senso originario non è semplice. Matteo Munari, professore di sacra Scrittura a Gerusalemme, nel volumetto Padre nostro. Piccola guida...

Francesco: “C’è chi recita il Padre Nostro senza capire ciò che dice”

All’udienza generale il Papa parla della preghiera insegnata da Gesù: «Quando dici “padre”, hai un rapporto con questo padre?»   IACOPO SCARAMUZZI CITTÀ DEL VATICANO «Quante volte c’è gente che dice Padre Nostro ma non sa cosa dice…». Papa Francesco ha dedicato la catechesi dell’udienza generale alla preghiera insegnata da...

Galantino: “Anche a messa la nuova traduzione del Padre Nostro”

   Il testo modificato nel 2008 sarà nel nuovo messale. Il segretario della Cei su voto, biotestamento, e il treno deragliato: «Accade quando si risparmia sulla sicurezza». Al prossimo Consiglio Permanente dei vescovi addio alla prolusione del presidente   IACOPO SCARAMUZZI CITTÀ DEL VATICANO   Sarà inserita nel nuovo messale...

Può Dio “indurre in tentazione”? La lezione di Papa Francesco

Rispondendo a una domanda di don Marco Pozza, Papa Francesco ha richiamato la recentissima adozione di una nuova traduzione per la preghiera liturgica del Padre Nostro in Francia. La bontà delle traduzioni è questione cruciale di un libro sacro aperto ad esse fin dalla...
286FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
632FollowerSegui
123IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Libri consigliati

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility