13.9 C
Roma
Dom, 18 Aprile 2021
Home Tags Culmen et Fons

Tag: Culmen et Fons

Recuperare il canto gregoriano

di: Giordano Cavallari Nella traccia degli articoli sul tema della musica da chiesa apparsi su Settimananews ed in particolare sui pronunciamenti magisteriali richiamati da padre Lorenzo Prezzi nell’articolo dal titolo La sedia vuota, il tango, la musica sacra, si pone la segnalazione della singolare iniziativa del Conservatorio “Lucio Campiani”...

La sedia vuota, il tango, la musica sacra

di: Lorenzo Prezzi La sedia vuota del papa in alcuni concerti di musica classica, come il 22 giugno 2013 con l’orchestra RAI in Aula Nervi, e, sul versante opposto, il tango ballato da alcune migliaia di persone nello spazio antistante Piazza San Pietro il 17 dicembre...

L’anafora

di: Elide Siviero Don Ubaldo conosce molto bene la sua gente: è parroco da molti anni in quel paese. E proprio quella gente, che lui ama e serve, spesso è fonte di distrazione durante la messa: quando predica guarda i loro volti e gli riemergono le...

Primo convegno delle Scholae Cantorum della Diocesi di Termoli-Larino

Vita spirituale e liturgia, domenica pomeriggio il primo convegno delle Scholae Cantorum della Diocesi di Termoli-LarinoIn serata rinnovo del mandato ai direttori di coro con il Vescovo De Luca e vestizione di tre nuovi cantori della Cappella musicale della Cattedrale. Dieci anni per il...

La Preghiera Eucaristica

Don Asdrubale a volte si sente in balìa del coretto dei giovani. Hanno appena imparato un “Santo” che a loro piace tanto, ma le cui parole non sono quelle della liturgia: parlano di uccellini che cantano, di festa e di gioia e poi il...

Il memoriale

di: Elide Siviero Don Ubaldo molto spesso durante la celebrazione vive un vero supplizio: la devota Ofelia, che sa a memoria tutto il Canone della Preghiera eucaristica II, quella che lui usa sempre, la ripete sottovoce e per tutta l’aula liturgica si sentono i sibili di...

A messa… il ruolo passivo dei fedeli porta al disamore

di: Christophe Henning (a cura) In un articolo pubblicato nel numero di ottobre della rivista dei gesuiti francesi Etudes, Jean-Louis Schlegel, sociologo delle religioni, cerca le cause del venir meno della pratica domenicale. Secondo lui, alcune recenti evoluzioni liturgiche allontanano i fedeli dalla messa...

Il lettore, sentinella che annuncia la salvezza

di: Elide Siviero Don Asdrubale è sempre giustamente preoccupato dei giovani della parrocchia. Cerca in tutti i modi di coinvolgerli. Ha un delizioso coretto che anima la liturgia e anche qualche giovane volenteroso che legge le letture. Tutto bene, pensa il nostro don Asdrubale. Ma non...

Il Papa istituisce la Domenica della Parola di Dio

Sarà celebrata la III Domenica del Tempo ordinario. Un giorno da vivere in modo solenne per riscoprire il senso pasquale e salvifico della Parola di Dio che spinge in modo sempre rinnovato ad uscire dall’individualismo per rinascere nella carità Sergio Centofanti – Città del Vaticano Con...

La liturgia della Parola

di: Elide Siviero Don Ubaldo è un po’ scosso: un suo confratello gli ha detto che, quando ha tanti bambini a messa, salta la seconda lettura, per fare un’omelia più distesa, con un linguaggio adatto ai piccoli. Lui queste cose non se la sente di farle:...

Il 2 ottobre si festeggiano i Santi Angeli Custodi.

Il 2 ottobre si festeggiano i Santi Angeli Custodi. di: Nico Guerini O angelorum gloria, securo gressu pergere fac horum nos custodia ut te possimus cernere. Signore, gloria degli angeli,fa’ che, con passo fermo, a custodirci accorrano, e a vederti ci guidino. Precamur te fidentius,hos defensores dirige nobis per quos propitius salutis dona porrige. Ti preghiam fiduciosi,mandaceli...

Sulla mano o sulla lingua? Qual è il modo corretto di fare la Comunione?

«Qual è la giusta azione per ricevere il Corpo di Cristo durante la Comunione: con la lingua o con le mani?», chiede una nostra lettrice. Risponde padre Lamberto Crociani docente di Liturgia alla facoltà teologica dell'Italia centrale. Qual è la giusta azione per ricevere il...

L’Evangeliario, simbolo prezioso

di: Elide Siviero Don Ubaldo ha acquistato un Evangeliario: gli è piaciuta la proposta, arrivata dalla curia, di averne uno per ogni parrocchia. Guarda, rimirandolo, questo oggetto prezioso e si chiede se la sua gente saprà apprezzare questo simbolo, se capirà la spesa fatta. Poi è preoccupato: come...

Il Gloria e la colletta: dal canto al sacro silenzio

Don Ubaldo è perplesso: lui conosce il Gloria della Missa de Angelis, ma don Asdrubale gli ha detto che non lo canta nessuno: ha trovato un canto carino che tutti possono cantare, con un bel ritornello che richiama il Gloria. I bambini possono scandire il...

Atto penitenziale: guardando al Risorto

di: Elide Siviero Don Asdrubale è un po’ scosso: non sa bene come gestire l’atto penitenziale con i suoi giovani durante la messa. Vorrebbe far capire loro la necessità di imparare e discernere il peccato da ciò che è buono e secondo la volontà di Dio,...

Parolin: approfondire la liturgia, rende capaci di amare i fratelli

In una Lettera per la 70.ma Settimana Liturgica Nazionale il segretario di Stato, cardinale Pietro Parolin, trasmette il saluto del Papa ed esorta a cogliere sempre meglio il significato e il linguaggio simbolico della liturgia, inclusa l’arte, il canto, la musica, il silenzio Debora Donnini...
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
647FollowerSegui
226IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Guida alla Grecia biblica

Ri-innamorarsi

Eva e il serpente

Salire a Gerusalemme

Accompagnare gli adulti nella fede

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility