23 C
Rome
martedì, 25 Giugno 2019
Home Tags Culmen et Fons

Tag: Culmen et Fons

Il precetto festivo e l’imperativo ecumenico

di: Andrea Grillo   Sui blog tradizionalisti si possono leggere spesso ricostruzioni del tutto caricaturali della tradizione ecclesiale (qui). Nelle quali il “precetto festivo” diventa il centro di tutta la vita ecclesiale, secondo un uso del codice che sembra davvero improprio e quasi ridicolo. E pensare che sono...

Le Messe per i defunti: è necessario che vengano ricordati per nome?

Una domanda sull'uso (e talvolta anche abuso) delle Messe in suffragio di uno o più defunti. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla Facoltà teologica dell'Italia centrale. Volevo chiedere qualche spiegazione sulle Messe di suffragio. In tutte le Messe si prega per i defunti: perché...

7 motivi per cui andare a messa non è da sfigati

Alla fine il motivo è uno solo: Cristo presente vivo e vero oggi. E ogni cuore ha sete di Lui... di Sara Manzardo Se stai leggendo questo articolo, i casi potrebbero essere due: o pensi che andare a messa sia effettivamente una roba da sfigati, oppure...

La Messa nei luoghi di villeggiatura: le celebrazioni siano decorose e sobrie

Con l’estate torna l’usanza, in tante località di mare o di villeggiatura, di celebrare la Messa nei campeggi o nei villaggi turistici. A volte si ha l'impressione, scrive un lettore, che inducano ad una partecipazione distratta. Non sarebbe meglio celebrarle nel  loro ambiente specifico,...

Preti in Francia: crescono solo i “tradizionalisti”

di: Antonio Dall'Osto   La Francia, come gran parte dei paesi occidentali, soffre di una grave mancanza di nuove vocazioni sacerdotali. Nel giro di un anno il numero delle ordinazioni è diminuito del 15 per cento. Circa due terzi della diocesi non ne hanno avuto nessuna. C’è...

Foto: Sett. Liturgica Diocesana – Il rito della Messa

Incontro sul Rito della Messa tenuto dal Prof. Giuseppe Gravante durante la Settimana Liturgica Diocesana (Diocesi di Termoli-Larino).

Nell’ostia c’è Gesù in miniatura?

di: Carlo Molari   «Cosa significa o come esprimere oggi l’eucaristia in quanto sacramento della presenza di Cristo e del suo sacrificio?». La domanda pervenutami precisava: «Ti chiediamo, se possibile, di prendere in esame un quesito da tempo dibattuto e che si ripropone ad ogni Pasqua, ad ogni processione...

Perché in Avvento e Quaresima ci sono le domeniche «rosa»?

Non è un vero e proprio quesito «teologico», quanto piuttosto una curiosità sulla liturgia: perché in due domeniche di Avvento e Quaresima si usa il colore rosaceo. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla facoltà teologica dell'Italia centrale. Una curiosità liturgica. Le domeniche «Gaudete»...

Partecipazione carismatica

di: Andrea Grillo e Ghislain Lafont Con questo post si conclude questa “sezione” della serie dedicata alla nuova teologia eucaristica. Ghislain Lafont conduce al termine la propria riflessione sull’eucaristia, con una rilettura della “partecipazione attiva” in termini di “partecipazione carismatica”. Vengono così ricapitolati tutti i temi portanti della...

Tutti possono fare i lettori della Santa Messa? Anche i ragazzi?

Per un buon ministero liturgico sono necessarie maturità, formazione, idoneità. Quindi c'è una selezione. Ecco chi non può esserlo Fare il lettore della Santa Messa? Non è per tutti! Ogni ministerialità presuppone alcune criteri di maturità, formazione e idoneità, oltre che il sacramento della Cresima...

Il segno della croce si può fare anche con la mano sinistra?

Ho una figlia mancina, che ha solo 4 anni. Le stiamo insegnando a farsi il segno della croce, ma lei insiste a farselo con la mano sinistra che è la mano che usa per fare tutto. C'è un motivo particolare per cui il segno...

Perché la Messa domenicale può essere celebrata già dal sabato?

Una domanda su come la Chiesa intende l'inizio del giorno di festa e sulla «giustificazione» della Messa prefestiva. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla facoltà Teologica dell'Italia centrale. Nella liturgia delle ore, il fatto che domeniche e solennità abbiano i primi vespri (rifacendosi...

Il «Gloria» e il «Credo»: come sono nate le versioni che recitiamo nella liturgia?

Seconda parte di una domanda sulla liturgia, ovvero le origini di due formule importanti che recitiamo nella Messa. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla facoltà Teologica dell'Italia centrale. A proposito della preghiera del Gloria, nel Vangelo la troviamo: «Gloria a Dio nel più alto...

Comunione sulla mano, il Papa ricorda che si può

Francesco ribadisce che spetta alle conferenze episcopali autorizzare i modi di riceverla. Il cardinale Sarah aveva criticato l'uso oggi diffuso denunciando un attacco diabolico ANDREA TORNIELLI CITTÀ DEL VATICANO Sono poche righe, ma significative. Proseguendo la catechesi sulla messa, durante l'udienza di mercoledì 21 marzo 2018 Papa Francesco ha...

Perché in Quaresima non si recitano il «Gloria» e l’«Alleluia»?

Una domanda su come cambia la celebrazione della Messa in tempo quaresimale. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla facoltà teologica dell'Italia centrale. Durante la celebrazione eucaristica recitiamo la preghiera del Gloria, il canto dell’Alleluia dopo l’ascolto delle letture, dopo l’omelia professiamo la nostra fede con la...

Gli applausi durante la Messa, un’abitudine sempre più diffusa

Capita sempre più spesso di assistere ad applausi durante celebrazioni liturgiche. Una lettrice, che si sente disturbata da queste nuove abitudini, chiede se sia liturgicamente corretto. Risponde padre Lamberto Crociani, docente di Liturgia alla facoltà teologica dell'Italia centrale. Mi avevano insegnato che in chiesa si sta...
272FansMi piace
801FollowerSegui
13,000FollowerSegui
578FollowerSegui
56IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

La speranza di Giobbe

Flavio Giuseppe: santo o traditore?

Sposati e sii sottomessa, 2011

Desiderio e sequela

Fusco: La gioia dell’ascolto

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO