9.6 C
Roma
Gio, 4 Marzo 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Rubriche Preghiera Supplica per le anime del Purgatorio da recitare particolarmente in questo giorno

Supplica per le anime del Purgatorio da recitare particolarmente in questo giorno

- Advertisement -

O Signore onnipotente, che per il tuo amore immenso verso l’uomo ti sei degnato di incarnarti nel seno della Vergine Maria, di vivere di stenti, di soffrire la tua dolorosissima passione e di spira­re sulla croce, per tutti i meriti che ci hai procurato con il tuo Pre­ziosissimo Sangue, ti preghiamo di volgere uno sguardo pietoso ai tormenti che soffrono nel purgatorio quelle povere anime che, par­tite da questa valle di lacrime nella tua grazia, soffrono ora per scontare i debiti che hanno tuttora verso la tua divina giustizia.

Accetta, dunque, o misericordioso Signore, le preghiere che per esse umilmente innalzo a Te: chiamale da quel carcere tenebroso alla gloria del Paradiso. Ti raccomando particolarmente le anime dei miei parenti, dei miei benefattori spirituali e materiali, e specialmente quelle anime a cui sono stato occasione di peccato col mio cattivo esempio.

Vergine Santissima, Madre pietosa, consolatrice degli af­flitti, intercedi per quelle povere anime affinché, per la tua poten­tissima preghiera, volino al più presto a godere quel Paradiso che tuo Figlio ha preparato per loro con la sua passione e morte.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Supplica per le anime del Purgatorio da recitare particolarmente in questo giorno

- Advertisement -

O Signore onnipotente, che per il tuo amore immenso verso l’uomo ti sei degnato di incarnarti nel seno della Vergine Maria, di vivere di stenti, di soffrire la tua dolorosissima passione e di spira­re sulla croce, per tutti i meriti che ci hai procurato con il tuo Pre­ziosissimo Sangue, ti preghiamo di volgere uno sguardo pietoso ai tormenti che soffrono nel purgatorio quelle povere anime che, par­tite da questa valle di lacrime nella tua grazia, soffrono ora per scontare i debiti che hanno tuttora verso la tua divina giustizia.

Accetta, dunque, o misericordioso Signore, le preghiere che per esse umilmente innalzo a Te: chiamale da quel carcere tenebroso alla gloria del Paradiso. Ti raccomando particolarmente le anime dei miei parenti, dei miei benefattori spirituali e materiali, e specialmente quelle anime a cui sono stato occasione di peccato col mio cattivo esempio.

Vergine Santissima, Madre pietosa, consolatrice degli af­flitti, intercedi per quelle povere anime affinché, per la tua poten­tissima preghiera, volino al più presto a godere quel Paradiso che tuo Figlio ha preparato per loro con la sua passione e morte.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
294FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
641FollowerSegui
201IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Dialoghi sulla preghiera del cuore

Libri consigliati – Dicembre 2018

Eva e il serpente

I “beati” dell’Apocalisse

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x