15.6 C
Roma
Mer, 3 Marzo 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Spiritualità Superate le vostre paure grazie alla Bibbia

Superate le vostre paure grazie alla Bibbia

Paura del fallimento, delle ferite del passato, del futuro... Siete in preda a diverse forme di paura? La Bibbia può aiutarvi a superarle.

- Advertisement -

Paura del fallimento, delle ferite del passato, del futuro… Siete in preda a diverse forme di paura? La Bibbia può aiutarvi a superarle.

La paura a volte diventa il nostro peggior nemico quando entra nella nostra vita in forme diverse. Eppure, una volta identificata, può essere sconfitta dalla Parola di Dio. Infatti, come ci ricorda San Paolo nella sua seconda lettera a Timoteo, “Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di carità e di prudenza.”. Ecco qui elencate otto paure che possono tormentare ogni essere umano e le soluzioni che la Bibbia fornisce per combatterle.

Paura di Dio

Se avete paura di non essere sufficienti agli occhi di Dio; paura di non riuscire ad entrare in un rapporto profondo con Gesù; paura che Dio si rifiuti di darvi doni spirituali; paura che Dio non vi parli o non vi ascolti; o paura che Dio non vi perdoni, leggete il Vangelo di San Giovanni:
” Nell’amore non c’è timore, al contrario l’amore perfetto scaccia il timore, perché il timore suppone un castigo e chi teme non è perfetto nell’amore.” (1 Gv 4, 18).

Paura dell’uomo

Se avete paura dello sguardo e dell’opinione degli altri; paura di essere rigettati dai vostri cari; paura delle autorità; paura dell’inferiorità; paura del confronto; paura del fallimento, aprite il libro del profeta Isaia:

“Ascoltatemi, esperti della giustizia, popolo che porti nel cuore la mia legge. Non temete l’insulto degli uomini, non vi spaventate per i loro scherni” (Is 51, 7).

Paura dell’insicurezza

Se temete di non capire la volontà di Dio e di non rispondere alla sua chiamata, oppure paura di impegnarvi; paura di dare soldi per il servizio di Dio; paura che Dio vi chieda troppo; oppure paura di pregare ad alta voce in un luogo pubblico, troverete la risposta nel Deuteronomio:

“La tua vita ti starà dinanzi come sospesa a un filo. Proverai spavento notte e giorno e non sarai sicuro della tua vita. Alla mattina dirai: “Se fosse sera!” e alla sera dirai: “Se fosse mattina!”, a causa dello spavento che ti agiterà il cuore e delle cose che i tuoi occhi vedranno. ” (Dt 28, 66-67).

Paura di vivere secondo il Vangelo

Avete paura delle persecuzioni? Paura di pagare il prezzo della sequela di Gesù? Paura dell’azione dello Spirito Santo o paura del combattimento spirituale? Forse è la paura della realtà dei demoni che vi perseguita? Avete paura del sacramento della riconciliazione o di prepararvi a ricevere il Signore nell’Eucaristia? Paura che le promesse di Dio non vengano mantenute? Leggete il Salmo 22:

” Anche se vado per una valle oscura, non temo alcun male, perché Tu sei con me. Il Tuo bastone e il Tuo vincastro mi danno sicurezza.” (Sal 22, 4).

Paura del fallimento

Se avete paura di ricadere nei vostri peccati o nelle vostre tentazioni; paura di non sposarvi mai o al contrario di vivere una crisi coniugale e di divorziare; paura che i vostri figli non ce la facciano; paura del fallimento professionale; paura di deludere i vostri genitori o altri, troverete una risposta in Isaia:

” Non temere, perché Io sono con te; non smarrirti, perché Io sono il Tuo Dio. Ti rendo forte e ti vengo in aiuto e ti sostengo con la destra della Mia giustizia… Poiché Io sono il Signore, Tuo Dio, che ti tengo per la destra e ti dico: “Non temere, Io ti vengo in aiuto” (Is 41, 10-13).

Paura degli eventi

Paura dei conflitti o di ricevere cattive notizie? Paura di vivere tempi difficili o che un membro della famiglia venga ferito o ucciso? Paura che la vostra situazione finanziaria si aggravi e che succeda il peggio? Leggete il Salmo 111:

“Egli non vacillerà in eterno: eterno sarà il ricordo del giusto. Cattive notizie non avrà da temere, saldo è il suo cuore, confida nel Signore. Sicuro è il suo cuore, non teme, finché non vedrà la rovina dei suoi nemici.” (Sal 111, 6-8).

Paura del nostro passato

Il vostro passato vi perseguita? Avete paura di confessare i vostri peccati del passato; di avere vergogna di esso o che impedisca l’opera di Dio nella vostra vita; paura che Dio vi punisca per quello che avete fatto anni fa…

Aprite il capitolo 54 del libro di Isaia: “Non temere, perché tu non sarai più confusa; non avere vergogna, perché non dovrai più arrossire; ma dimenticherai la vergogna della tua giovinezza, non ricorderai più l’infamia della tua vedovanza.” (Is 54, 4).

Paura del futuro

Se è il vostro futuro che vi fa sudare freddo (paura della solitudine, della disperazione, della morte, della malattia, del decesso di una persona cara, della mancanza di qualcosa…), leggete il libro dei Proverbi:

“Quando ti coricherai, non avrai paura; ti coricherai e il tuo sonno sarà dolce. Non temerai per uno spavento improvviso, né per la rovina degli empi quando essa verrà, perché il Signore sarà la tua sicurezza e preserverà il tuo piede dal laccio.” (Pr 3, 24-26).

Edifa

Originale: Aleteia.org
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Superate le vostre paure grazie alla Bibbia

Paura del fallimento, delle ferite del passato, del futuro... Siete in preda a diverse forme di paura? La Bibbia può aiutarvi a superarle.

- Advertisement -

Paura del fallimento, delle ferite del passato, del futuro… Siete in preda a diverse forme di paura? La Bibbia può aiutarvi a superarle.

La paura a volte diventa il nostro peggior nemico quando entra nella nostra vita in forme diverse. Eppure, una volta identificata, può essere sconfitta dalla Parola di Dio. Infatti, come ci ricorda San Paolo nella sua seconda lettera a Timoteo, “Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di carità e di prudenza.”. Ecco qui elencate otto paure che possono tormentare ogni essere umano e le soluzioni che la Bibbia fornisce per combatterle.

Paura di Dio

Se avete paura di non essere sufficienti agli occhi di Dio; paura di non riuscire ad entrare in un rapporto profondo con Gesù; paura che Dio si rifiuti di darvi doni spirituali; paura che Dio non vi parli o non vi ascolti; o paura che Dio non vi perdoni, leggete il Vangelo di San Giovanni:
” Nell’amore non c’è timore, al contrario l’amore perfetto scaccia il timore, perché il timore suppone un castigo e chi teme non è perfetto nell’amore.” (1 Gv 4, 18).

Paura dell’uomo

- Advertisement -

Se avete paura dello sguardo e dell’opinione degli altri; paura di essere rigettati dai vostri cari; paura delle autorità; paura dell’inferiorità; paura del confronto; paura del fallimento, aprite il libro del profeta Isaia:

“Ascoltatemi, esperti della giustizia, popolo che porti nel cuore la mia legge. Non temete l’insulto degli uomini, non vi spaventate per i loro scherni” (Is 51, 7).

Paura dell’insicurezza

Se temete di non capire la volontà di Dio e di non rispondere alla sua chiamata, oppure paura di impegnarvi; paura di dare soldi per il servizio di Dio; paura che Dio vi chieda troppo; oppure paura di pregare ad alta voce in un luogo pubblico, troverete la risposta nel Deuteronomio:

“La tua vita ti starà dinanzi come sospesa a un filo. Proverai spavento notte e giorno e non sarai sicuro della tua vita. Alla mattina dirai: “Se fosse sera!” e alla sera dirai: “Se fosse mattina!”, a causa dello spavento che ti agiterà il cuore e delle cose che i tuoi occhi vedranno. ” (Dt 28, 66-67).

Paura di vivere secondo il Vangelo

Avete paura delle persecuzioni? Paura di pagare il prezzo della sequela di Gesù? Paura dell’azione dello Spirito Santo o paura del combattimento spirituale? Forse è la paura della realtà dei demoni che vi perseguita? Avete paura del sacramento della riconciliazione o di prepararvi a ricevere il Signore nell’Eucaristia? Paura che le promesse di Dio non vengano mantenute? Leggete il Salmo 22:

” Anche se vado per una valle oscura, non temo alcun male, perché Tu sei con me. Il Tuo bastone e il Tuo vincastro mi danno sicurezza.” (Sal 22, 4).

Paura del fallimento

Se avete paura di ricadere nei vostri peccati o nelle vostre tentazioni; paura di non sposarvi mai o al contrario di vivere una crisi coniugale e di divorziare; paura che i vostri figli non ce la facciano; paura del fallimento professionale; paura di deludere i vostri genitori o altri, troverete una risposta in Isaia:

” Non temere, perché Io sono con te; non smarrirti, perché Io sono il Tuo Dio. Ti rendo forte e ti vengo in aiuto e ti sostengo con la destra della Mia giustizia… Poiché Io sono il Signore, Tuo Dio, che ti tengo per la destra e ti dico: “Non temere, Io ti vengo in aiuto” (Is 41, 10-13).

Paura degli eventi

Paura dei conflitti o di ricevere cattive notizie? Paura di vivere tempi difficili o che un membro della famiglia venga ferito o ucciso? Paura che la vostra situazione finanziaria si aggravi e che succeda il peggio? Leggete il Salmo 111:

“Egli non vacillerà in eterno: eterno sarà il ricordo del giusto. Cattive notizie non avrà da temere, saldo è il suo cuore, confida nel Signore. Sicuro è il suo cuore, non teme, finché non vedrà la rovina dei suoi nemici.” (Sal 111, 6-8).

Paura del nostro passato

Il vostro passato vi perseguita? Avete paura di confessare i vostri peccati del passato; di avere vergogna di esso o che impedisca l’opera di Dio nella vostra vita; paura che Dio vi punisca per quello che avete fatto anni fa…

Aprite il capitolo 54 del libro di Isaia: “Non temere, perché tu non sarai più confusa; non avere vergogna, perché non dovrai più arrossire; ma dimenticherai la vergogna della tua giovinezza, non ricorderai più l’infamia della tua vedovanza.” (Is 54, 4).

Paura del futuro

Se è il vostro futuro che vi fa sudare freddo (paura della solitudine, della disperazione, della morte, della malattia, del decesso di una persona cara, della mancanza di qualcosa…), leggete il libro dei Proverbi:

“Quando ti coricherai, non avrai paura; ti coricherai e il tuo sonno sarà dolce. Non temerai per uno spavento improvviso, né per la rovina degli empi quando essa verrà, perché il Signore sarà la tua sicurezza e preserverà il tuo piede dal laccio.” (Pr 3, 24-26).

Edifa

- Advertisement -
Originale: Aleteia.org

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
294FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
641FollowerSegui
200IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x