22.5 C
Rome
sabato, 21 Settembre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Famiglia e Vita di Coppia Papa: Indulgenza plenaria per l'Incontro mondiale delle famiglie

Papa: Indulgenza plenaria per l’Incontro mondiale delle famiglie

Incontro Mondiale delle Famiglie

- Advertisement -

Quanti parteciperanno o assisteranno attraverso i media a un evento dell’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino il prossimo agosto alla presenza del Papa potranno ottenere l’indulgenza plenaria o parziale

Sergio Centofanti – Città del Vaticano

Papa Francesco concede il dono dell’indulgenza plenaria in occasione del IX Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino, in Irlanda, dal 21 al 26 agosto di quest’anno. Lo rende noto la Penitenzieria Apostolica con un Decreto emanato ieri nella memoria liturgica della Beata Vergine Maria Madre della ChiesaIndulgenza plenariaL’indulgenza plenaria – si spiega – viene concessa “alle solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiere secondo le intenzioni del Santo Padre) ai fedeli che, con l’animo distaccato da qualsiasi peccato” parteciperanno a qualche funzione durante l’Incontro o alla sua solenne conclusione. Quanti sono impossibilitati a partecipare all’evento potranno conseguire l’indulgenza alle stesse condizioni se, “uniti spiritualmente ai fedeli presenti a Dublino”, reciteranno in famiglia il Padre Nostro, il Credo e altre preghiere “per invocare dalla Divina Misericordia le finalità sopra indicate, particolarmente, quando le parole del Pontefice verranno trasmesse per televisione e per radio”.Indulgenza parzialeIl decreto aggiunge che “si concede l’indulgenza parziale ai fedeli ogni qualvolta, con cuore contrito, nel tempo indicato pregheranno per il bene delle famiglie”.

Partecipanti da oltre 100 PaesiAttualmente – riferisce il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita – sono circa 22mila le persone registrate all’Incontro: provengono da 103 nazioni e per la metà arriveranno da fuori Irlanda. Con il 28% dei registrati under 18, questo incontro si configura come quello con il più alto tasso di giovani.3500 volontariI volontari già in formazione sono 3500; migliaia di richieste di preghiera vengono raccolte mentre l’icona ufficiale dell’Incontro di Dublino continua a viaggiare per tutte le diocesi d’Irlanda; infine – afferma il Dicastero – centinaia di comunità internazionali di suore di clausura hanno annunciato che pregheranno per tutti i partecipanti all’Incontro.

La famiglia nelle parole di Papa FrancescoL’incontro avrà al centro le indicazioni dell’Esortazione apostolica di Francesco Amoris laetitia. Il Papa ha tenuto ben 33 catechesi sulla famiglia all’udienza generale, ribadendone la centralità nella Chiesa e nella società. Famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna, di cui si sottolinea con forza la complementarità contro le colonizzazioni ideologiche, come la teoria del gender, “sbaglio della mente umana”. Il Papa non si riferisce a una famiglia astratta, ma alle famiglie concrete, con le loro gioie e loro difficoltà. In particolare, chiede un’attenzione speciale alle famiglie ferite e alle cosiddette famiglie irregolari.

Originale: Vatican News
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Papa: Indulgenza plenaria per l’Incontro mondiale delle famiglie

Incontro Mondiale delle Famiglie

  

- Advertisement -

Quanti parteciperanno o assisteranno attraverso i media a un evento dell’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino il prossimo agosto alla presenza del Papa potranno ottenere l’indulgenza plenaria o parziale

Sergio Centofanti – Città del Vaticano

Papa Francesco concede il dono dell’indulgenza plenaria in occasione del IX Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino, in Irlanda, dal 21 al 26 agosto di quest’anno. Lo rende noto la Penitenzieria Apostolica con un Decreto emanato ieri nella memoria liturgica della Beata Vergine Maria Madre della ChiesaIndulgenza plenariaL’indulgenza plenaria – si spiega – viene concessa “alle solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiere secondo le intenzioni del Santo Padre) ai fedeli che, con l’animo distaccato da qualsiasi peccato” parteciperanno a qualche funzione durante l’Incontro o alla sua solenne conclusione. Quanti sono impossibilitati a partecipare all’evento potranno conseguire l’indulgenza alle stesse condizioni se, “uniti spiritualmente ai fedeli presenti a Dublino”, reciteranno in famiglia il Padre Nostro, il Credo e altre preghiere “per invocare dalla Divina Misericordia le finalità sopra indicate, particolarmente, quando le parole del Pontefice verranno trasmesse per televisione e per radio”.Indulgenza parzialeIl decreto aggiunge che “si concede l’indulgenza parziale ai fedeli ogni qualvolta, con cuore contrito, nel tempo indicato pregheranno per il bene delle famiglie”.

Partecipanti da oltre 100 PaesiAttualmente – riferisce il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita – sono circa 22mila le persone registrate all’Incontro: provengono da 103 nazioni e per la metà arriveranno da fuori Irlanda. Con il 28% dei registrati under 18, questo incontro si configura come quello con il più alto tasso di giovani.3500 volontariI volontari già in formazione sono 3500; migliaia di richieste di preghiera vengono raccolte mentre l’icona ufficiale dell’Incontro di Dublino continua a viaggiare per tutte le diocesi d’Irlanda; infine – afferma il Dicastero – centinaia di comunità internazionali di suore di clausura hanno annunciato che pregheranno per tutti i partecipanti all’Incontro.

La famiglia nelle parole di Papa FrancescoL’incontro avrà al centro le indicazioni dell’Esortazione apostolica di Francesco Amoris laetitia. Il Papa ha tenuto ben 33 catechesi sulla famiglia all’udienza generale, ribadendone la centralità nella Chiesa e nella società. Famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna, di cui si sottolinea con forza la complementarità contro le colonizzazioni ideologiche, come la teoria del gender, “sbaglio della mente umana”. Il Papa non si riferisce a una famiglia astratta, ma alle famiglie concrete, con le loro gioie e loro difficoltà. In particolare, chiede un’attenzione speciale alle famiglie ferite e alle cosiddette famiglie irregolari.

- Advertisement -
Originale: Vatican News

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
838FollowerSegui
13,000FollowerSegui
606FollowerSegui
56IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Bibbia: poeti e poesie

Interrogare la sofferenza

Lo Spirito nell’agire umano

La simbolica del grido nel Vangelo di Marco

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO