23.9 C
Rome
sabato, 21 Settembre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Vita Ecclesiale Papa: il 28 giugno 5 nuovi cardinali.

Papa: il 28 giugno 5 nuovi cardinali.

- Advertisement -

Nessun italiano e nessun curiale. Papa Francesco ha annunciato a sorpresa, al termine della preghiera mariana del Regina Coeli, un nuovo concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali che riceveranno berretta e titolo il prossimo 28 giugno e il 29, nella solennità dei santi Pietro e Paolo, patroni di Roma, concelebreranno con Bergoglio. Sempre in quella messa, come tradizione, i nuovi arcivescovi metropoliti riceveranno il pallio.Francesco imporrà la berretta rossa a: Jean Zerbo, arcivescovo di Bamako, Malí; Juan José Omella, arcivescovo di Barcellona, Spagna; Anders Arborelius, ocd, vescovo di Stoccolma, Svezia (era il primo vescovo svedese cattolico e ora sarà anche il primo cardinale scandinavo della storia); Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, vescovo titolare di Acque nuove di Proconsolare, Vicario Apostolico di Paksé, Laos; e Gregorio Rosa Chávez, vescovo titolare di Mulli, ausiliare dell’arcidiocesi di San Salvador, El Salvador.

I cinque nuovi porporati provengono due dall’Europa (Barcellona e Stoccolma), uno dall’Africa, uno dall’Asia, e uno, infine, dall’America Centrale. Quest’ultimo è il primo vescovo ausiliare a diventare cardinale. Con questi cinque nuovi porporati, i cardinali elettori in un eventuale conclave salgano a 121, uno in più della soglia massima stabilita dal beato Paolo VI. Per rientrare nel tetto dei 120 bisognerà attendere il 3 febbraio 2018 quando il cardinale Antonio Maria Vegliò compirà 80 anni e perderà, come previsto, il diritto di eleggere il Papa.

“Desidero annunciare – ha affermato Bergoglio al Regina Coeli – che mercoledì 28 giugno terrò un concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali. La loro provenienza da diverse parti del mondo manifesta la cattolicità della Chiesa diffusa su tutta la terra e l’assegnazione di un titolo o di una diaconia nell’Urbe esprime l’appartenenza dei cardinali alla diocesi di Roma che, secondo la nota espressione di sant’Ignazio, ‘presiede alla carità’ di tutte le Chiese. Giovedì 29 giugno, solennità dei santi Apostoli Pietro e Paolo, concelebrerò la messa con i nuovi cardinali, con il collegio cardinalizio, con i nuovi arcivescovi metropoliti, i vescovi e alcuni presbiteri. Affidiamo – ha concluso il Papa – i nuovi cardinali alla protezione dei santi Pietro e Paolo, affinché con l’intercessione del principe degli apostoli, siano autentici servitori della comunione ecclesiale e con quella dell’apostolo delle genti, siano annunciatori gioiosi del Vangelo nel mondo intero e, con la loro testimonianza ed il loro consiglio, mi sostengano più intensamente nel mio servizio di vescovo di Roma, pastore universale della Chiesa”.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Papa: il 28 giugno 5 nuovi cardinali.

  

- Advertisement -

Nessun italiano e nessun curiale. Papa Francesco ha annunciato a sorpresa, al termine della preghiera mariana del Regina Coeli, un nuovo concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali che riceveranno berretta e titolo il prossimo 28 giugno e il 29, nella solennità dei santi Pietro e Paolo, patroni di Roma, concelebreranno con Bergoglio. Sempre in quella messa, come tradizione, i nuovi arcivescovi metropoliti riceveranno il pallio.Francesco imporrà la berretta rossa a: Jean Zerbo, arcivescovo di Bamako, Malí; Juan José Omella, arcivescovo di Barcellona, Spagna; Anders Arborelius, ocd, vescovo di Stoccolma, Svezia (era il primo vescovo svedese cattolico e ora sarà anche il primo cardinale scandinavo della storia); Louis-Marie Ling Mangkhanekhoun, vescovo titolare di Acque nuove di Proconsolare, Vicario Apostolico di Paksé, Laos; e Gregorio Rosa Chávez, vescovo titolare di Mulli, ausiliare dell’arcidiocesi di San Salvador, El Salvador.

I cinque nuovi porporati provengono due dall’Europa (Barcellona e Stoccolma), uno dall’Africa, uno dall’Asia, e uno, infine, dall’America Centrale. Quest’ultimo è il primo vescovo ausiliare a diventare cardinale. Con questi cinque nuovi porporati, i cardinali elettori in un eventuale conclave salgano a 121, uno in più della soglia massima stabilita dal beato Paolo VI. Per rientrare nel tetto dei 120 bisognerà attendere il 3 febbraio 2018 quando il cardinale Antonio Maria Vegliò compirà 80 anni e perderà, come previsto, il diritto di eleggere il Papa.

“Desidero annunciare – ha affermato Bergoglio al Regina Coeli – che mercoledì 28 giugno terrò un concistoro per la nomina di cinque nuovi cardinali. La loro provenienza da diverse parti del mondo manifesta la cattolicità della Chiesa diffusa su tutta la terra e l’assegnazione di un titolo o di una diaconia nell’Urbe esprime l’appartenenza dei cardinali alla diocesi di Roma che, secondo la nota espressione di sant’Ignazio, ‘presiede alla carità’ di tutte le Chiese. Giovedì 29 giugno, solennità dei santi Apostoli Pietro e Paolo, concelebrerò la messa con i nuovi cardinali, con il collegio cardinalizio, con i nuovi arcivescovi metropoliti, i vescovi e alcuni presbiteri. Affidiamo – ha concluso il Papa – i nuovi cardinali alla protezione dei santi Pietro e Paolo, affinché con l’intercessione del principe degli apostoli, siano autentici servitori della comunione ecclesiale e con quella dell’apostolo delle genti, siano annunciatori gioiosi del Vangelo nel mondo intero e, con la loro testimonianza ed il loro consiglio, mi sostengano più intensamente nel mio servizio di vescovo di Roma, pastore universale della Chiesa”.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
838FollowerSegui
13,000FollowerSegui
606FollowerSegui
56IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

La preghiera, la sete, le radici

La morte, compagna della vita

Rileggere il Decalogo

A scuola di preghiera

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO