13.6 C
Rome
domenica, 20 Ottobre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Società e Politica Papa Francesco incontra in Vaticano il premier italiano Conte

Papa Francesco incontra in Vaticano il premier italiano Conte

Dopo il colloquio a porte chiuse, il tradizionale scambio dei doni

- Advertisement -

Udienza privata di Papa Francesco al premier italiano Giuseppe Conte. Dopo il colloquio a porte chiuse, il tradizionale scambio dei doni

Cecilia Seppia – Città del Vaticano

Prima visita del premier italiano Giuseppe Conte in Vaticano. Questa mattina alle 10 in punto, accompagnato dall’ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, Pietro Sebastiani, il capo di governo, è stato ricevuto in udienza privata da Papa Francesco nel Palazzo Apostolico. Al termine del cordiale colloquio, il tradizionale scambio dei doni.

Scambio dei doni

Conte ha donato al Pontefice tre volumi di un’antica edizione illustrata della Divina Commedia di Dante Alighieri, con il commento di Niccolò Tommaseo. Il Papa ha ricambiato con una copia dell’Enciclica Laudato Si’ e un medaglione con il ramo di ulivo che unisce la pietra divisa, simbolo e auspicio di pace. Prima di congedarsi, il premier Conte ha voluto anticipare a Francesco gli auguri per il suo compleanno, che festeggerà lunedì 17 dicembre.

Migrazioni, ambiente, pace

Un lungo colloquio, durato 45 minuti nel corso del quale sono stati affrontati tanti temi caldi. “Abbiamo richiamato il rispettivo impegno che stiamo portando avanti per realizzare, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, un ampio disegno riformatore della comunità in cui operiamo”, scrive sulla sua pagina Facebook, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo l’udienza.”Ci siamo confrontati – prosegue – sui temi delle diseguaglianze sociali, delle migrazioni,  dell’ambiente, della pace. È stato un incontro molto toccante, che mi  rinnova nell’impegno politico, etico, sociale a operare con grande determinazione per migliorare la nostra società e per rendere tutti i  cittadini pienamente partecipi del progetto di benessere  sociale ed economico”. 

Originale: Vatican News
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Papa Francesco incontra in Vaticano il premier italiano Conte

Dopo il colloquio a porte chiuse, il tradizionale scambio dei doni

  

- Advertisement -

Udienza privata di Papa Francesco al premier italiano Giuseppe Conte. Dopo il colloquio a porte chiuse, il tradizionale scambio dei doni

Cecilia Seppia – Città del Vaticano

Prima visita del premier italiano Giuseppe Conte in Vaticano. Questa mattina alle 10 in punto, accompagnato dall’ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, Pietro Sebastiani, il capo di governo, è stato ricevuto in udienza privata da Papa Francesco nel Palazzo Apostolico. Al termine del cordiale colloquio, il tradizionale scambio dei doni.

Scambio dei doni

Conte ha donato al Pontefice tre volumi di un’antica edizione illustrata della Divina Commedia di Dante Alighieri, con il commento di Niccolò Tommaseo. Il Papa ha ricambiato con una copia dell’Enciclica Laudato Si’ e un medaglione con il ramo di ulivo che unisce la pietra divisa, simbolo e auspicio di pace. Prima di congedarsi, il premier Conte ha voluto anticipare a Francesco gli auguri per il suo compleanno, che festeggerà lunedì 17 dicembre.

- Advertisement -

Migrazioni, ambiente, pace

Un lungo colloquio, durato 45 minuti nel corso del quale sono stati affrontati tanti temi caldi. “Abbiamo richiamato il rispettivo impegno che stiamo portando avanti per realizzare, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, un ampio disegno riformatore della comunità in cui operiamo”, scrive sulla sua pagina Facebook, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo l’udienza.”Ci siamo confrontati – prosegue – sui temi delle diseguaglianze sociali, delle migrazioni,  dell’ambiente, della pace. È stato un incontro molto toccante, che mi  rinnova nell’impegno politico, etico, sociale a operare con grande determinazione per migliorare la nostra società e per rendere tutti i  cittadini pienamente partecipi del progetto di benessere  sociale ed economico”. 

- Advertisement -
Originale: Vatican News

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
856FollowerSegui
13,000FollowerSegui
603FollowerSegui
57IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Il Libro della Sapienza

Il Padre nostro e la tentazione

I “beati” dell’Apocalisse

La tenerezza nel vangelo di Marco

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO