7.5 C
Roma
Dom, 18 Aprile 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeArgomentiVita cristianaOrdinato sacerdote sul letto di morte

Ordinato sacerdote sul letto di morte

- Advertisement -

Il vescovo ha anticipato la sua ordinazione. Due giorni dopo è morto di cancro

topic

Padre William Carmona era una vocazione tardiva, aveva 51 anni. L’8 settembre scorso, nella festa della Natività della Vergine Maria, è stato ordinato presbitero. Due giorni dopo, il 10 settembre, è morto per un cancro al colon che non gli ha impedito di realizzare il suo sogno di diventare sacerdote di Cristo.

La sua storia ha richiamato l’attenzione di vari mezzi di comunicazione grazie alla testimonianza di vita e di donazione illimitata a Dio di questo sacerdote di origine colombiana, la cui storia ha commosso i cuori, a cominciare da quello del vescovo di Nashville (Stati Uniti), monsignor David Choby, che gli ha amministrato il sacramento dell’Ordine.

“La gioia e la soddisfazione nell’amministrazione del sacramento dell’Ordine è un punto culminante nella vita di qualsiasi vescovo, ma avere l’opportunità di celebrare il sacramento per il quale si aspetta tanto mentre si affronta la certezza della morte ha fatto sì che fosse più toccante”, ha riferito il presule come riporta Aciprensa.

Il desiderio di Carmona di diventare sacerdote è nato vari anni fa nella sua Colombia natale. Nato e cresciuto nel dipartimento di Antioquia in una famiglia numerosa, quando aveva 12 anni ha ricevuto la chiamata al sacerdozio, ma all’epoca non aveva risorse sufficienti per iniziare la sua formazione sacerdotale, dovendo rimandare la realizzazione del suo sogno.

Alla fine degli anni Novanta ha deciso di entrare in seminario. Ha conseguito la laurea in Filosofia, ma doveva lavorare in un negozio di alimentari e vestiario per potersi mantenere al seminario. In seguito ha lavorato anche come membro della sicurezza del Governo colombiano e ha studiato amministrazione d’impresa.

Fino al 2000 non ha ripreso il suo sogno di essere sacerdote, decidendo poi di entrare in un seminario in California (Stati Uniti). Non ha però potuto continuare la preparazione perché non parlava bene l’inglese, per cui ha iniziato a lavorare nella pastorale giovanile di una parrocchia rimandando nuovamente la realizzazione del suo sogno.

Nel 2008 è stato accettato come seminarista nella diocesi di Nashville. Arrivato al quarto anno di Teologia, quando si stava preparando per iniziare l’ultimo anno di preparazione per ricevere l’ordinazione come diacono, gli è stata diagnosticata una forma di cancro molto aggressiva.

Nonostante ciò, Dio lo voleva come suo sacerdote, e monsignor Choby, conoscendo il suo caso e sapendo che la sua malattia era in fase terminale, ha visto che Carmona era già pronto e ha deciso di anticipare la sua ordinazione, avvenuta due giorni prima di tornare alla casa del Padre in una toccante cerimonia svoltasi sul letto di morte nell’ospedale Christus Santa Rosa davanti a circa 200 persone tra sacerdoti, amici e seminaristi.

Dopo l’ordinazione, il sacerdote è entrato nell’unità di terapia intensiva, dov’è morto poco dopo. I suoi resti sono stati trasferiti in Colombia, dove è stato sepolto.

“Nella tristezza (…), la sua ordinazione è stata una benedizione molto grande (…)”, ha detto ad Aciprensa Miriam Carmona, sorella di padre William. “Il fatto che arrivi un sacerdote in famiglia è un’enorme benedizione. Grazie a Dio ha realizzato il suo sogno, perché non ha mai smesso di lottare”.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Ordinato sacerdote sul letto di morte

- Advertisement -

Il vescovo ha anticipato la sua ordinazione. Due giorni dopo è morto di cancro

topic

Padre William Carmona era una vocazione tardiva, aveva 51 anni. L’8 settembre scorso, nella festa della Natività della Vergine Maria, è stato ordinato presbitero. Due giorni dopo, il 10 settembre, è morto per un cancro al colon che non gli ha impedito di realizzare il suo sogno di diventare sacerdote di Cristo.

La sua storia ha richiamato l’attenzione di vari mezzi di comunicazione grazie alla testimonianza di vita e di donazione illimitata a Dio di questo sacerdote di origine colombiana, la cui storia ha commosso i cuori, a cominciare da quello del vescovo di Nashville (Stati Uniti), monsignor David Choby, che gli ha amministrato il sacramento dell’Ordine.

“La gioia e la soddisfazione nell’amministrazione del sacramento dell’Ordine è un punto culminante nella vita di qualsiasi vescovo, ma avere l’opportunità di celebrare il sacramento per il quale si aspetta tanto mentre si affronta la certezza della morte ha fatto sì che fosse più toccante”, ha riferito il presule come riporta Aciprensa.

Il desiderio di Carmona di diventare sacerdote è nato vari anni fa nella sua Colombia natale. Nato e cresciuto nel dipartimento di Antioquia in una famiglia numerosa, quando aveva 12 anni ha ricevuto la chiamata al sacerdozio, ma all’epoca non aveva risorse sufficienti per iniziare la sua formazione sacerdotale, dovendo rimandare la realizzazione del suo sogno.

- Advertisement -

Alla fine degli anni Novanta ha deciso di entrare in seminario. Ha conseguito la laurea in Filosofia, ma doveva lavorare in un negozio di alimentari e vestiario per potersi mantenere al seminario. In seguito ha lavorato anche come membro della sicurezza del Governo colombiano e ha studiato amministrazione d’impresa.

Fino al 2000 non ha ripreso il suo sogno di essere sacerdote, decidendo poi di entrare in un seminario in California (Stati Uniti). Non ha però potuto continuare la preparazione perché non parlava bene l’inglese, per cui ha iniziato a lavorare nella pastorale giovanile di una parrocchia rimandando nuovamente la realizzazione del suo sogno.

Nel 2008 è stato accettato come seminarista nella diocesi di Nashville. Arrivato al quarto anno di Teologia, quando si stava preparando per iniziare l’ultimo anno di preparazione per ricevere l’ordinazione come diacono, gli è stata diagnosticata una forma di cancro molto aggressiva.

Nonostante ciò, Dio lo voleva come suo sacerdote, e monsignor Choby, conoscendo il suo caso e sapendo che la sua malattia era in fase terminale, ha visto che Carmona era già pronto e ha deciso di anticipare la sua ordinazione, avvenuta due giorni prima di tornare alla casa del Padre in una toccante cerimonia svoltasi sul letto di morte nell’ospedale Christus Santa Rosa davanti a circa 200 persone tra sacerdoti, amici e seminaristi.

Dopo l’ordinazione, il sacerdote è entrato nell’unità di terapia intensiva, dov’è morto poco dopo. I suoi resti sono stati trasferiti in Colombia, dove è stato sepolto.

“Nella tristezza (…), la sua ordinazione è stata una benedizione molto grande (…)”, ha detto ad Aciprensa Miriam Carmona, sorella di padre William. “Il fatto che arrivi un sacerdote in famiglia è un’enorme benedizione. Grazie a Dio ha realizzato il suo sogno, perché non ha mai smesso di lottare”.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
647FollowerSegui
226IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Teologia spirituale

Scelte di vita e vocazione

Lo scandalo della tenerezza

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x