25.3 C
Roma
Mer, 28 Luglio 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeArgomentiCultura ed Educazione“Non più creature ma figli”. Il Battesimo come porta della fede e...

“Non più creature ma figli”. Il Battesimo come porta della fede e della vita cristiana.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

 

 L’Istituto diocesano di Musica Sacra, come da consuetudine, anche quest’anno desidera offrire ai suoi studenti e chiunque voglia aderire, un momento culturale di riflessione e confronto.

Il tema dell’evento sarà: «“Non più creature ma figli”. Il Battesimo come porta della fede e della vita cristiana» e a guidare tale riflessione sarà il Prof. Giuseppe Gravante, docente di Liturgia presso l’Istituto stesso.

 

Il seminario avrà luogo il giorno 21 gennaio 2017, alle ore 19.00, presso i locali della Parrocchia S. Maria degli Angeli in Termoli.

- Advertisement -

 

*Per informazioni si può contattare la segreteria dell’Istituto all’indirizzo: segreteria@musicasacratl.it.

 

***

 

Tema del Seminario

 Il Sacramento del Battesimo costituisce l’inizio della vita cristiana: esso rende il cristiano un “totalmente appartenente” a Cristo. La sua vita, assieme a quella del Signore Gesù, è coinvolta in una comunione tale tanto da poter dire: «non sono più io che vivo, ma Cristo che vive in me (Gal 2,20)». Il Battesimo dà un orientamento a tutta la vita di fede; essa richiede decisione, consapevolezza e fermezza, al fine di assimilare e far crescere quel dono che Dio ha affidato ai suoi figli. A partire dagli scritti del Nuovo Testamento, saranno offerte le chiavi essenziali per comprendere il sacramento del Battesimo, il suo significato per la vita cristiana e la sua successiva “significazione” rituale.

 

 

 

 

- Advertisement -
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

“Non più creature ma figli”. Il Battesimo come porta della fede e della vita cristiana.

- Advertisement -

 

 L’Istituto diocesano di Musica Sacra, come da consuetudine, anche quest’anno desidera offrire ai suoi studenti e chiunque voglia aderire, un momento culturale di riflessione e confronto.

Il tema dell’evento sarà: «“Non più creature ma figli”. Il Battesimo come porta della fede e della vita cristiana» e a guidare tale riflessione sarà il Prof. Giuseppe Gravante, docente di Liturgia presso l’Istituto stesso.

 

Il seminario avrà luogo il giorno 21 gennaio 2017, alle ore 19.00, presso i locali della Parrocchia S. Maria degli Angeli in Termoli.

- Advertisement -

 

*Per informazioni si può contattare la segreteria dell’Istituto all’indirizzo: segreteria@musicasacratl.it.

 

***

 

- Advertisement -

Tema del Seminario

 Il Sacramento del Battesimo costituisce l’inizio della vita cristiana: esso rende il cristiano un “totalmente appartenente” a Cristo. La sua vita, assieme a quella del Signore Gesù, è coinvolta in una comunione tale tanto da poter dire: «non sono più io che vivo, ma Cristo che vive in me (Gal 2,20)». Il Battesimo dà un orientamento a tutta la vita di fede; essa richiede decisione, consapevolezza e fermezza, al fine di assimilare e far crescere quel dono che Dio ha affidato ai suoi figli. A partire dagli scritti del Nuovo Testamento, saranno offerte le chiavi essenziali per comprendere il sacramento del Battesimo, il suo significato per la vita cristiana e la sua successiva “significazione” rituale.

 

 

 

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
647FollowerSegui
312IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Immergersi nella storicità di Gesù

Eva e il serpente

Un solo Libro, due eredi

Il Padre nostro e la tentazione

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x