11.2 C
Roma
Lun, 18 Gennaio 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Media Video L’ultima intervista di Natuzza Evolo: il Signore chiede ai giovani un “mondo...

L’ultima intervista di Natuzza Evolo: il Signore chiede ai giovani un “mondo nuovo”

La mistica calabrese, molto affaticata, consegna i suoi ultimi messaggi ad un'emittente calabrese.

- Advertisement -

l giorno prima di compiere 85 anni (due mesi e mezzo prima della sua scomparsa), la mistica calabrese, molto affaticata, consegna i suoi ultimi messaggi ad un’emittente calabrese

E’ la vigilia del suo 85esimo compleanno. La voce è flebile, rotta dalla sofferenza, ma nonostante le sue condizioni, si rende disponibile per un’ultima intervista.

Il 23 agosto 2009: Natuzza Evolo, dai microfoni di un’emittente locale, ringrazia e saluta coloro che contribuiscono alla costruzione della chiesa voluta dalla Madonna a Paravati (Vibo Valentia), dedicata al Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle anime. Natuzza il 24 agosto compirà 85 anni e morirà il 1 novembre 2009.

“Non ce la faccio….”

Il giornalista gli chiede un pensiero per le persone che parteciperanno ad un evento di beneficenza in programma a Paravati, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la chiesa. Lei premette con un filo voce: «In questo momento sto male. Non ce la faccio, ditelo voi il mio “grazie”».

Poi aggiunge: «Per la Madonna, per me, è bellissimo tutto quello che si sta facendo»

I giovani e la Madonna

Il giornalista le chiede un messaggio ai tanti giovani che quotidianamente vengono a salutarla a Paravati. Perché Mamma Natuzza era una donna ben voluta anche dalle nuove generazioni. «Ai giovani dico sempre che quando sono sull’orlo del precipizio devono rivolgersi alla Madonna, Lei è triste per questo».

Il “mondo nuovo” di Natuzza

Ed evidenzia, sempre con la sua voce sofferente: «Possono cambiare i giovani, se vogliono, se hanno la volontà. Se non hanno la volontà restano così». E’ a loro che si rivolge innanzi tutto il Signore, che gli «dice», come ricorda Natuzza, «costruitevi un mondo tutto nuovo per voi, altrimenti non ce la fate».

E il cronista le domanda quale è la strada di questo «mondo». Natuzza è laconica: «Essere fedeli alla Madonna e Gesù. Solo così si costruisce questo mondo nuovo».

Originale: Aleteia.org
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

1 commento

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Più nuovi
Più vecchi Più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

L’ultima intervista di Natuzza Evolo: il Signore chiede ai giovani un “mondo nuovo”

La mistica calabrese, molto affaticata, consegna i suoi ultimi messaggi ad un'emittente calabrese.

- Advertisement -

l giorno prima di compiere 85 anni (due mesi e mezzo prima della sua scomparsa), la mistica calabrese, molto affaticata, consegna i suoi ultimi messaggi ad un’emittente calabrese

E’ la vigilia del suo 85esimo compleanno. La voce è flebile, rotta dalla sofferenza, ma nonostante le sue condizioni, si rende disponibile per un’ultima intervista.

Il 23 agosto 2009: Natuzza Evolo, dai microfoni di un’emittente locale, ringrazia e saluta coloro che contribuiscono alla costruzione della chiesa voluta dalla Madonna a Paravati (Vibo Valentia), dedicata al Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle anime. Natuzza il 24 agosto compirà 85 anni e morirà il 1 novembre 2009.

“Non ce la faccio….”

Il giornalista gli chiede un pensiero per le persone che parteciperanno ad un evento di beneficenza in programma a Paravati, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la chiesa. Lei premette con un filo voce: «In questo momento sto male. Non ce la faccio, ditelo voi il mio “grazie”».

- Advertisement -

Poi aggiunge: «Per la Madonna, per me, è bellissimo tutto quello che si sta facendo»

I giovani e la Madonna

Il giornalista le chiede un messaggio ai tanti giovani che quotidianamente vengono a salutarla a Paravati. Perché Mamma Natuzza era una donna ben voluta anche dalle nuove generazioni. «Ai giovani dico sempre che quando sono sull’orlo del precipizio devono rivolgersi alla Madonna, Lei è triste per questo».

Il “mondo nuovo” di Natuzza

Ed evidenzia, sempre con la sua voce sofferente: «Possono cambiare i giovani, se vogliono, se hanno la volontà. Se non hanno la volontà restano così». E’ a loro che si rivolge innanzi tutto il Signore, che gli «dice», come ricorda Natuzza, «costruitevi un mondo tutto nuovo per voi, altrimenti non ce la fate».

E il cronista le domanda quale è la strada di questo «mondo». Natuzza è laconica: «Essere fedeli alla Madonna e Gesù. Solo così si costruisce questo mondo nuovo».

- Advertisement -
Originale: Aleteia.org

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

1 commento

Iscriviti
Notificami
guest
1 Commento
Più nuovi
Più vecchi Più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
292FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
641FollowerSegui
171IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Libri Consigliati – Marzo 2019

Dai racconti orali ai Vangeli

Guida alla Grecia biblica

Marconi: L’infanzia di Maria

Libri consigliati – Aprile 2019

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
1
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x