7.4 C
Roma
Sab, 18 Gennaio 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Società e Politica Lidl cancella le croci delle chiese sulle sue confezioni

Lidl cancella le croci delle chiese sulle sue confezioni

- Advertisement -

In Belgio, Lidl ha deciso di nascondere le croci delle chiese che figurano sugli imballaggi dei suoi prodotti alimentari greci.

È stato RTL.be a rivelare l’informazione. Lidl ha nascosto le croci che figuravano sugli imballaggi dei prodotti della gamma greca “ERIDANOUS original greek product” (prodotto greco originale). Questa gamma, che comprende moussaka, yogurt, pistacchi o ancora feta, è venduta in un pacchetto che riprende una foto delle celebri chiese ortodosse dell’isola di Santorini, riconoscibili dal loro candore immacolato, dalle cupole dal blu intenso sulle quali si stagliano piccole croci bianche. Quelle appunto che il distributore tedesco ha scelto di far scomparire.

Favorire la diversità

«Evitiamo l’utilizzo di simboli religiosi perché non vogliamo escludere alcuna credenza religiosa», spiega un portavoce della catena tedesca a RTL. Secondo lui, Lidl è «un’impresa che rispetta la diversità, e questo spiega perché l’imballaggio è stato concepito così». Dopo un’onda d’indignazione, il gruppo ha comunque presentato le sue scuse:

La nostra intenzione non è mai stata quella di scioccare. Evitiamo l’utilizzo dei simboli religioso sui nostri imballaggi per mantenere la neutralità in tutte le religioni. Se questo è stato percepito diversamente, presentiamo le scuse alle persone che sono state scandalizzate,

ha reagito il portavoce il 31 agosto scorso.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

Lidl cancella le croci delle chiese sulle sue confezioni

  

- Advertisement -

In Belgio, Lidl ha deciso di nascondere le croci delle chiese che figurano sugli imballaggi dei suoi prodotti alimentari greci.

È stato RTL.be a rivelare l’informazione. Lidl ha nascosto le croci che figuravano sugli imballaggi dei prodotti della gamma greca “ERIDANOUS original greek product” (prodotto greco originale). Questa gamma, che comprende moussaka, yogurt, pistacchi o ancora feta, è venduta in un pacchetto che riprende una foto delle celebri chiese ortodosse dell’isola di Santorini, riconoscibili dal loro candore immacolato, dalle cupole dal blu intenso sulle quali si stagliano piccole croci bianche. Quelle appunto che il distributore tedesco ha scelto di far scomparire.

Favorire la diversità

«Evitiamo l’utilizzo di simboli religiosi perché non vogliamo escludere alcuna credenza religiosa», spiega un portavoce della catena tedesca a RTL. Secondo lui, Lidl è «un’impresa che rispetta la diversità, e questo spiega perché l’imballaggio è stato concepito così». Dopo un’onda d’indignazione, il gruppo ha comunque presentato le sue scuse:

La nostra intenzione non è mai stata quella di scioccare. Evitiamo l’utilizzo dei simboli religioso sui nostri imballaggi per mantenere la neutralità in tutte le religioni. Se questo è stato percepito diversamente, presentiamo le scuse alle persone che sono state scandalizzate,

- Advertisement -

ha reagito il portavoce il 31 agosto scorso.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
280FansMi piace
873FollowerSegui
13,000FollowerSegui
614FollowerSegui
61IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

La Shoah alla luce del Sinai

Lo scandalo della tenerezza

Il mondo mistico dell’ebraismo

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Consigli Pubblicitari

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO