20.7 C
Rome
mercoledì, 16 Ottobre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Rubriche Recensioni Film La risposta è nelle stelle 2015

La risposta è nelle stelle 2015

- Advertisement -

Titolo originale The Longest Ride è un film tratto dall’omonimo romanzo di Nicolas Sparks. Il primo trailer è stato diffuso il 23 dicembre del 2014 ed è uscito nelle sale statunitensi il 10 aprile e successivamente in giugno in quelle italiane.

Il regista George Tillman Jr., già  (Scenes for the soul 1994, Men of Honor 2000, Notorius B.I.G 2009.) ha svolto un delizioso ed apprezzabile lavoro di trasposizione del romanzo di Sparks. Lo scrittore in questione è uno dei più apprezzabili nel suo genere e diversi suoi successi mondiali hanno già visto la loro nascita nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. I libri hanno alimentato la cinematografia e questa a sua volta ha contribuito alla conoscenza di Sparks ben oltre i confini statunitensi con un grande beneficio. Chi non ricorda l’interpretazione di Kevin Costner e di Robin Wright in Le parole che non ti ho detto, oppure Shane West e Mandy Moore in I passi dell’ Amore, o ancora Richard Gere e Diane Lane in Come un Uragano,  e infine Ricordati di guardare la luna  (Dear John) con Channinh Matthew Tatum e Amanda Seyfried. Tillman non da meno dei suoi colleghi ha scelto un cast ben apprezzabile e con una delle più belle perle ancora da scoprire; il giovane Scott Eastwood.

Stesso cappello, stessi stivali, ma soprattutto il sorriso, lo sguardo e perfino gli zigomi, sono uguali. Anche se Scott avesse continuato a usare il cognome della madre, Reeves, come quando è nato, l’incredibile somiglianza col padre Clint avrebbe comunque fatto la spia. L’unica vera, evidente differenza è l’altezza: 1,80 contro 1,93 del padre.

Scott (Flags of our Fathers 2006, Gran Torino 2008, Invictus 2009, The Lion of Judah 2011, Di nuovo in gioco 2012, Non aprite quella porta 3d 2013, Fury 2014) è Luke un bravo ragazzo di campagna (Caroline del Nord), campione di quei rodei in cui si cavalcano tori furiosi, e si innamora di  Sophia, giovane studentessa d’arte di New York interpretata da  Britt Robertson (The Gost Club 2003, Al passo con gli Stein 2008, L’Amore secondo Dan 2007, Mother and Child 2009, Questioni di Famiglia 2011, Scream 4 2011, The First Time 2012, Delivery Man 2013, Tomorrowland – Il mondo di domani 2015).

Nel film scorre altro  sangue celebre ci sono anche Jack Huston  (il nonno regista John Huston e gli zii attori Anjelica Huston e Danny Huston) e Oona Chaplin (nipote del grande Charles e figlia di Geraldine).

Per alcuni malpensanti misogini La risposta è nelle stelle è un sottogenere di chick flick ma la sua trama più che reale nelle dinamiche relazioni e negli imprevisti dell’esistenza racconta di quattro storie umane che si incontrano, intrecciano ed influenzano. Una strada coperta di neve, un’auto che perde il controllo e va a sbattere. Alla guida il vecchio Ira, che ora è incastrato, ferito, intirizzito dal gelo, e solo. Il dolore lo immobilizza e rimane cosciente solo in apparenza. Davanti ai suoi occhi prende forma la figura di dell’amatissima moglie Ruth. Questa gli impone di resistere, lo tiene vivo raccontandogli le storie che li hanno uniti per più di cinquant’anni. I momenti belli e quelli tristi, le passioni e i rimpianti e sempre l’amore infinito. Lui sa che Lei non può essere lì ma si aggrappa a questi ricordi e alle emozioni che ne sorgono. Poco distante da quella strada, la vita di Sophia sta per cambiare. L’università, l’ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte delle stelle in cui incontra Luke. Innamorarsi di lui è inevitabile, immaginare un futuro diverso diventa un sogno possibile. Un sogno che solo Luke può rendere reale. Purché il segreto che nasconde non lo distrugga. Proprio mentre il loro rapporto viene messo a dura prova da ambizioni e ideali contrastanti, Sophia e Luke si imbattono inaspettatamente in Ira, il cui ricordo della decennale storia d’amore con l’adorata moglie, ispirerà e scuoterà profondamente la giovane coppia. Mettendo a confronto due generazioni e conseguentemente due diversi intrecci amorosi. Due coppie che apparentemente non hanno nulla in comune, divise dagli anni e dalle esperienze, ma che il destino farà incontrare, nel più inaspettato ed emozionante dei modi. Ricordandoci che anche le decisioni più difficili possono essere l’inizio di un viaggio straordinario, perché sia i segreti che i sogni degli esseri umani percorrono strade impossibili.

La risposta è nelle stelle   esplora le sfide e le infinite ricompense di una lunga e duratura storia d’amore. Con parole e contesti sociali totalmente diversi e distanti da quelli della cultura cattolico-mediterranea riporta l’eterno ed antico adagio delle nostre nonne: “Sarai brava se sarai paziente e capace di costruire soprattutto sul dolore.” Di ricompensa il vecchio adagio delle nostre nonne non fa alcun cenno, ma il libri di Sparks sì.

E. Simonetti
Ha conseguito il Baccalaureato in S. Teologia presso l'Istituto Teologico Abruzzese-Molisano di Chieti affiliato alla Pontificia Università Lateranense - Roma.

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

La risposta è nelle stelle 2015

  

- Advertisement -

Titolo originale The Longest Ride è un film tratto dall’omonimo romanzo di Nicolas Sparks. Il primo trailer è stato diffuso il 23 dicembre del 2014 ed è uscito nelle sale statunitensi il 10 aprile e successivamente in giugno in quelle italiane.

Il regista George Tillman Jr., già  (Scenes for the soul 1994, Men of Honor 2000, Notorius B.I.G 2009.) ha svolto un delizioso ed apprezzabile lavoro di trasposizione del romanzo di Sparks. Lo scrittore in questione è uno dei più apprezzabili nel suo genere e diversi suoi successi mondiali hanno già visto la loro nascita nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. I libri hanno alimentato la cinematografia e questa a sua volta ha contribuito alla conoscenza di Sparks ben oltre i confini statunitensi con un grande beneficio. Chi non ricorda l’interpretazione di Kevin Costner e di Robin Wright in Le parole che non ti ho detto, oppure Shane West e Mandy Moore in I passi dell’ Amore, o ancora Richard Gere e Diane Lane in Come un Uragano,  e infine Ricordati di guardare la luna  (Dear John) con Channinh Matthew Tatum e Amanda Seyfried. Tillman non da meno dei suoi colleghi ha scelto un cast ben apprezzabile e con una delle più belle perle ancora da scoprire; il giovane Scott Eastwood.

Stesso cappello, stessi stivali, ma soprattutto il sorriso, lo sguardo e perfino gli zigomi, sono uguali. Anche se Scott avesse continuato a usare il cognome della madre, Reeves, come quando è nato, l’incredibile somiglianza col padre Clint avrebbe comunque fatto la spia. L’unica vera, evidente differenza è l’altezza: 1,80 contro 1,93 del padre.

Scott (Flags of our Fathers 2006, Gran Torino 2008, Invictus 2009, The Lion of Judah 2011, Di nuovo in gioco 2012, Non aprite quella porta 3d 2013, Fury 2014) è Luke un bravo ragazzo di campagna (Caroline del Nord), campione di quei rodei in cui si cavalcano tori furiosi, e si innamora di  Sophia, giovane studentessa d’arte di New York interpretata da  Britt Robertson (The Gost Club 2003, Al passo con gli Stein 2008, L’Amore secondo Dan 2007, Mother and Child 2009, Questioni di Famiglia 2011, Scream 4 2011, The First Time 2012, Delivery Man 2013, Tomorrowland – Il mondo di domani 2015).

Nel film scorre altro  sangue celebre ci sono anche Jack Huston  (il nonno regista John Huston e gli zii attori Anjelica Huston e Danny Huston) e Oona Chaplin (nipote del grande Charles e figlia di Geraldine).

- Advertisement -

Per alcuni malpensanti misogini La risposta è nelle stelle è un sottogenere di chick flick ma la sua trama più che reale nelle dinamiche relazioni e negli imprevisti dell’esistenza racconta di quattro storie umane che si incontrano, intrecciano ed influenzano. Una strada coperta di neve, un’auto che perde il controllo e va a sbattere. Alla guida il vecchio Ira, che ora è incastrato, ferito, intirizzito dal gelo, e solo. Il dolore lo immobilizza e rimane cosciente solo in apparenza. Davanti ai suoi occhi prende forma la figura di dell’amatissima moglie Ruth. Questa gli impone di resistere, lo tiene vivo raccontandogli le storie che li hanno uniti per più di cinquant’anni. I momenti belli e quelli tristi, le passioni e i rimpianti e sempre l’amore infinito. Lui sa che Lei non può essere lì ma si aggrappa a questi ricordi e alle emozioni che ne sorgono. Poco distante da quella strada, la vita di Sophia sta per cambiare. L’università, l’ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte delle stelle in cui incontra Luke. Innamorarsi di lui è inevitabile, immaginare un futuro diverso diventa un sogno possibile. Un sogno che solo Luke può rendere reale. Purché il segreto che nasconde non lo distrugga. Proprio mentre il loro rapporto viene messo a dura prova da ambizioni e ideali contrastanti, Sophia e Luke si imbattono inaspettatamente in Ira, il cui ricordo della decennale storia d’amore con l’adorata moglie, ispirerà e scuoterà profondamente la giovane coppia. Mettendo a confronto due generazioni e conseguentemente due diversi intrecci amorosi. Due coppie che apparentemente non hanno nulla in comune, divise dagli anni e dalle esperienze, ma che il destino farà incontrare, nel più inaspettato ed emozionante dei modi. Ricordandoci che anche le decisioni più difficili possono essere l’inizio di un viaggio straordinario, perché sia i segreti che i sogni degli esseri umani percorrono strade impossibili.

La risposta è nelle stelle   esplora le sfide e le infinite ricompense di una lunga e duratura storia d’amore. Con parole e contesti sociali totalmente diversi e distanti da quelli della cultura cattolico-mediterranea riporta l’eterno ed antico adagio delle nostre nonne: “Sarai brava se sarai paziente e capace di costruire soprattutto sul dolore.” Di ricompensa il vecchio adagio delle nostre nonne non fa alcun cenno, ma il libri di Sparks sì.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

E. Simonetti
Ha conseguito il Baccalaureato in S. Teologia presso l'Istituto Teologico Abruzzese-Molisano di Chieti affiliato alla Pontificia Università Lateranense - Roma.

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
838FollowerSegui
13,000FollowerSegui
601FollowerSegui
57IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Dieci parole per vivere

I profeti minori “quadriformi”

Seneca, tra libertà e suicidio

Bibbia: poeti e poesie

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO