21.6 C
Roma
Mar, 3 Agosto 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeRubricheCulmen et FonsLa Novena del Natale: da "Pio Esercizio" a "Liturgia Perfetta"

La Novena del Natale: da “Pio Esercizio” a “Liturgia Perfetta”

Il Prof. Giuseppe Gravante all'incontro tenuto in occasione del Dies Musicae Sacrae nella Diocesi di Termoli-Larino.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Riuscito il primo e nuovo appuntamento dedicato al percorso di valorizzazione della Musica Sacra intrapreso da diversi anni dalla Diocesi di Termoli-Larino: i Dies Musicae Sacrae. Si tratta di giornate dedicate all’approfondimento sul piano storico, letterario, musicale, teologico, liturgico, di particolari aspetti del mondo musicale sacro. L’iniziativa, a cura del Centro pastorale per la Vita spirituale e la Liturgia, diretto da don Marco Colonna, si è svolta nel pomeriggio di sabato 3 novembre 2018 nei locali della parrocchia Santa Maria degli Angeli di Termoli. 
I partecipanti sono arrivati da diverse zone della comunità diocesana. Tra di loro c’erano organisti, coristi, direttori di coro, catechisti e fedeli desiderosi di approfondire tematiche relative al mondo liturgico-musicale. Significativo interesse ha destato l’intervento del professore Giuseppe Gravante che, dopo una prima introduzione dedicata alle modalità e agli stili della preghiera si è addentrato nell’analisi storico-tradizionale del metodo della novena per poi approfondire, nello specifico, la Novena di Natale mostrando come un pio esercizio possa diventare “liturgia perfetta”. 
Il responsabile diocesano per la Musica sacra, Paolo Tarantino, si è soffermato sulla prassi musicale della Novena di natale, con i sui recitativi, l’invitatorio, il polisalmo e, soprattutto, le stupende antifone Maggiori dell’Avvento concentrandosi sulla loro analisi storica, testuale, musicale ed esegetica. 
La giornata ha permesso ai presenti di comprendere la spiritualità che sottende alla Novena di Natale e quanto oggi sia importante riscoprirla nella sua forma autentica come strumento irrinunciabile per la preparazione al Santo Natale.

Il tema del primo incontro non è stato casuale: nell’ambito della Visita pastorale del Vescovo alla città di Termoli, dal 16 al 24 dicembre 2018, alle ore 20.30 (ore 8 il giorno 24), nella Cattedrale di Termoli ci sarà la possibilità di vivere ogni sera la Novena presieduta da S. E. Mons. Gianfranco de Luca”. Da qui l’invito a prendere parte a un momento di preghiera, riflessione e scoperta arricchito dalla bellezza e dalla profondità della musica sacra.


Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

SCARICA QUI [176.54 KB]

- Advertisement -
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

La Novena del Natale: da “Pio Esercizio” a “Liturgia Perfetta”

Il Prof. Giuseppe Gravante all'incontro tenuto in occasione del Dies Musicae Sacrae nella Diocesi di Termoli-Larino.

- Advertisement -

Riuscito il primo e nuovo appuntamento dedicato al percorso di valorizzazione della Musica Sacra intrapreso da diversi anni dalla Diocesi di Termoli-Larino: i Dies Musicae Sacrae. Si tratta di giornate dedicate all’approfondimento sul piano storico, letterario, musicale, teologico, liturgico, di particolari aspetti del mondo musicale sacro. L’iniziativa, a cura del Centro pastorale per la Vita spirituale e la Liturgia, diretto da don Marco Colonna, si è svolta nel pomeriggio di sabato 3 novembre 2018 nei locali della parrocchia Santa Maria degli Angeli di Termoli. 
I partecipanti sono arrivati da diverse zone della comunità diocesana. Tra di loro c’erano organisti, coristi, direttori di coro, catechisti e fedeli desiderosi di approfondire tematiche relative al mondo liturgico-musicale. Significativo interesse ha destato l’intervento del professore Giuseppe Gravante che, dopo una prima introduzione dedicata alle modalità e agli stili della preghiera si è addentrato nell’analisi storico-tradizionale del metodo della novena per poi approfondire, nello specifico, la Novena di Natale mostrando come un pio esercizio possa diventare “liturgia perfetta”. 
Il responsabile diocesano per la Musica sacra, Paolo Tarantino, si è soffermato sulla prassi musicale della Novena di natale, con i sui recitativi, l’invitatorio, il polisalmo e, soprattutto, le stupende antifone Maggiori dell’Avvento concentrandosi sulla loro analisi storica, testuale, musicale ed esegetica. 
La giornata ha permesso ai presenti di comprendere la spiritualità che sottende alla Novena di Natale e quanto oggi sia importante riscoprirla nella sua forma autentica come strumento irrinunciabile per la preparazione al Santo Natale.

Il tema del primo incontro non è stato casuale: nell’ambito della Visita pastorale del Vescovo alla città di Termoli, dal 16 al 24 dicembre 2018, alle ore 20.30 (ore 8 il giorno 24), nella Cattedrale di Termoli ci sarà la possibilità di vivere ogni sera la Novena presieduta da S. E. Mons. Gianfranco de Luca”. Da qui l’invito a prendere parte a un momento di preghiera, riflessione e scoperta arricchito dalla bellezza e dalla profondità della musica sacra.


Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

SCARICA QUI [176.54 KB]

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
649FollowerSegui
312IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Rut, la moabita

Rileggere il Decalogo

Per una riconciliazione liturgica

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x