23.9 C
Rome
sabato, 21 Settembre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Società e Politica La giovane attivista Greta ringrazia il Papa per la difesa del creato

La giovane attivista Greta ringrazia il Papa per la difesa del creato

La giovane attivista venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti che chiedono un’azione per contrastare i cambiamenti climatici

- Advertisement -
Il Papa ha incoraggiato Greta per il suo impegno in difesa dell’ambiente. La giovane attivista venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti che chiedono un’azione per contrastare i cambiamenti climatici.
 

“Il Santo Padre ha ringraziato e incoraggiato Greta Thunberg per il suo impegno in difesa dell’ambiente, e a sua volta Greta, che aveva chiesto l’incontro, ha ringraziato il Santo Padre per il suo grande impegno in difesa del creato”. E’ quanto ha riferito ai giornalisti il direttore della Sala stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, sul breve incontro di stamane in Vaticano, al termine dell’udienza generale in Piazza San Pietro, tra il Pontefice e la giovane attivista svedese contro i mutamenti climatici. Greta – la 16enne svedese diventata una vera star dando vita al movimento internazionale dei giovani per il clima – in pantaloni neri, scarpe da ginnastica blu-viola e maglia grigia, accompagnata da un giovane che reggeva un ombrello per il sole, da dietro la transenna, ha mostrato al Papa, molto sorridente, un cartello bianco con la scritta “Join the climate strike” (Unitevi allo sciopero per il clima).

Gli incontri a Roma della giovane attivista svedese

L’agenda in Italia della giovane attivista è ricca di impegni: domani, giovedì 18 aprile, sarà ricevuta alle ore 11 in Senato dalla presidente Elisabetta Casellati e venerdì 19 aprile parteciperà come relatrice allo ‘sciopero del clima’ organizzato, appunto, dagli attivisti romani di #FridaysForFuture che si terrà dalle 10 alle 15. Venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti, che partirà da Piazza del Popolo, che chiedono ai governi un’azione efficace per contrastare i cambiamenti climatici.

Il ruolo dei giovani in difesa dell’ambiente

“Ci sono molte cose – ha detto Greta – che i giovani possono fare per migliorare la situazione: soprattutto fare pressione sulle persone al potere e sugli adulti, perché sono coloro che possono avere più influenza. Ma ci sono anche cose che si possono fare a livello individuale per cambiare le proprie abitudini, cercando di vivere nel modo più neutro possibile dal punto di vista delle emissioni di carbonio. La cosa più importante che possono fare è cercare di capire la portata della situazione, che cosa sta succedendo e il motivo per cui devono lottare per fermare ciò che sta avvenendo. Non mi dispiace fare quello che faccio. Sul piano personale – ha osservato la giovane attivista – sono contenta di fare qualcosa che è importante, per cui mi sento necessaria”.

Originale: Vatican News
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

La giovane attivista Greta ringrazia il Papa per la difesa del creato

La giovane attivista venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti che chiedono un’azione per contrastare i cambiamenti climatici

  

- Advertisement -
Il Papa ha incoraggiato Greta per il suo impegno in difesa dell’ambiente. La giovane attivista venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti che chiedono un’azione per contrastare i cambiamenti climatici.
 

“Il Santo Padre ha ringraziato e incoraggiato Greta Thunberg per il suo impegno in difesa dell’ambiente, e a sua volta Greta, che aveva chiesto l’incontro, ha ringraziato il Santo Padre per il suo grande impegno in difesa del creato”. E’ quanto ha riferito ai giornalisti il direttore della Sala stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, sul breve incontro di stamane in Vaticano, al termine dell’udienza generale in Piazza San Pietro, tra il Pontefice e la giovane attivista svedese contro i mutamenti climatici. Greta – la 16enne svedese diventata una vera star dando vita al movimento internazionale dei giovani per il clima – in pantaloni neri, scarpe da ginnastica blu-viola e maglia grigia, accompagnata da un giovane che reggeva un ombrello per il sole, da dietro la transenna, ha mostrato al Papa, molto sorridente, un cartello bianco con la scritta “Join the climate strike” (Unitevi allo sciopero per il clima).

Gli incontri a Roma della giovane attivista svedese

L’agenda in Italia della giovane attivista è ricca di impegni: domani, giovedì 18 aprile, sarà ricevuta alle ore 11 in Senato dalla presidente Elisabetta Casellati e venerdì 19 aprile parteciperà come relatrice allo ‘sciopero del clima’ organizzato, appunto, dagli attivisti romani di #FridaysForFuture che si terrà dalle 10 alle 15. Venerdì parteciperà alla manifestazione degli studenti, che partirà da Piazza del Popolo, che chiedono ai governi un’azione efficace per contrastare i cambiamenti climatici.

Il ruolo dei giovani in difesa dell’ambiente

“Ci sono molte cose – ha detto Greta – che i giovani possono fare per migliorare la situazione: soprattutto fare pressione sulle persone al potere e sugli adulti, perché sono coloro che possono avere più influenza. Ma ci sono anche cose che si possono fare a livello individuale per cambiare le proprie abitudini, cercando di vivere nel modo più neutro possibile dal punto di vista delle emissioni di carbonio. La cosa più importante che possono fare è cercare di capire la portata della situazione, che cosa sta succedendo e il motivo per cui devono lottare per fermare ciò che sta avvenendo. Non mi dispiace fare quello che faccio. Sul piano personale – ha osservato la giovane attivista – sono contenta di fare qualcosa che è importante, per cui mi sento necessaria”.

- Advertisement -
Originale: Vatican News

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
277FansMi piace
838FollowerSegui
13,000FollowerSegui
606FollowerSegui
56IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Le lettere di Paolo

Parrocchia e civiltà urbana

“Non fare come gli ipocriti”

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO