13.9 C
Roma
Dom, 18 Aprile 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeArgomentiPapaIl Papa: la storia di Rocío mi ha colpito, impegniamoci contro la...

Il Papa: la storia di Rocío mi ha colpito, impegniamoci contro la violenza sulle donne

Francesco ha ricordato la recente intervista e la vicenda della donna messicana uccisa

- Advertisement -
Salutando la giornalista Valentina Alazraki sul volo da Roma a Bucarest, Francesco ha ricordato la recente intervista e la vicenda della donna messicana uccisa

Dal volo verso la Romania

Francesco è rimasto colpito dalla storia di Rocío, la donna messicana uccisa, della quale ha avuto tra le mani la camicetta donatagli dalla giornalista Valentina Alazraki durante la recente lunga intervista concessa a Televisa.

Il Papa l’ha voluto ricordare durante il saluto personale all’intervistatrice, nel corso del tradizionale incontro con i giornalisti sul volo che da Roma lo stava portando a Bucarest. Francesco ha detto di essere rimasto commosso dalla storia di Rocio e ha ribadito a Valentina Alazraki l’importanza dell’impegno per porre fine alla violenza sulle donne.

Prima di salutare uno ad uno i cronisti al seguito, il Papa ha detto: “Buongiorno e grazie per la compagnia. In questo viaggio mi dicono che il tempo non sarà buono, con pioggia… ma speriamo che sia lo stesso della Bulgaria: dicevano lo stesso ed è andato bene! Grazie per il vostro lavoro e la vostra compagnia”.

Francesco ha quindi donato un rosario bianco alla giornalista di Radio France, Mathilde Imberty, al suo ultimo volo papale: ritornerà in Francia e sarà corrispondente da Lione.

La giornalista spagnola Eva Fernandez, autrice di un libro sul Papa di prossima uscita, ha regalato al Pontefice una piccola scultura preparata dai giovani che stanno lavorando sul testo dell’esortazione apostolica Christus vivit. La giornalista di una tv romena ha donato a Francesco il libro dedicato a uno dei vescovi martiri che il Papa beatificherà durante il viaggio, mentre un cronista ungherese ha offerto un disegno fatto dai bambini rom dell’Ungheria.

Originale: Vatican News
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Il Papa: la storia di Rocío mi ha colpito, impegniamoci contro la violenza sulle donne

Francesco ha ricordato la recente intervista e la vicenda della donna messicana uccisa

- Advertisement -
Salutando la giornalista Valentina Alazraki sul volo da Roma a Bucarest, Francesco ha ricordato la recente intervista e la vicenda della donna messicana uccisa

Dal volo verso la Romania

Francesco è rimasto colpito dalla storia di Rocío, la donna messicana uccisa, della quale ha avuto tra le mani la camicetta donatagli dalla giornalista Valentina Alazraki durante la recente lunga intervista concessa a Televisa.

Il Papa l’ha voluto ricordare durante il saluto personale all’intervistatrice, nel corso del tradizionale incontro con i giornalisti sul volo che da Roma lo stava portando a Bucarest. Francesco ha detto di essere rimasto commosso dalla storia di Rocio e ha ribadito a Valentina Alazraki l’importanza dell’impegno per porre fine alla violenza sulle donne.

Prima di salutare uno ad uno i cronisti al seguito, il Papa ha detto: “Buongiorno e grazie per la compagnia. In questo viaggio mi dicono che il tempo non sarà buono, con pioggia… ma speriamo che sia lo stesso della Bulgaria: dicevano lo stesso ed è andato bene! Grazie per il vostro lavoro e la vostra compagnia”.

Francesco ha quindi donato un rosario bianco alla giornalista di Radio France, Mathilde Imberty, al suo ultimo volo papale: ritornerà in Francia e sarà corrispondente da Lione.

- Advertisement -

La giornalista spagnola Eva Fernandez, autrice di un libro sul Papa di prossima uscita, ha regalato al Pontefice una piccola scultura preparata dai giovani che stanno lavorando sul testo dell’esortazione apostolica Christus vivit. La giornalista di una tv romena ha donato a Francesco il libro dedicato a uno dei vescovi martiri che il Papa beatificherà durante il viaggio, mentre un cronista ungherese ha offerto un disegno fatto dai bambini rom dell’Ungheria.

- Advertisement -
Originale: Vatican News

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
647FollowerSegui
226IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x