1.5 C
Roma
Dom, 17 Gennaio 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Papa Il Papa concede l'indulgenza plenaria per la preghiera del 27 marzo

Il Papa concede l’indulgenza plenaria per la preghiera del 27 marzo

Poco dopo la fine dell'Angelus, la Sala Stampa della Santa Sede ha emesso un comunicato per ribadire alcune particolarità dell'evento del 27 marzo

- Advertisement -

La Sala Stampa Vaticana ricorda in una nota la possibilità a quanti si uniranno a Francesco nella preghiera di venerdì prossimo di ottenere l’indulgenza plenaria così come stabilito dal recente provvedimento della Penitenzieria Apostolica

VATICAN NEWS

Poco dopo la fine dell’Angelus, la Sala Stampa della Santa Sede ha emesso un comunicato per ribadire alcune particolarità dell’evento del 27 marzo, quando Francesco, “in questo tempo di emergenza per l’umanità” – si legge nella nota – inviterà “i cattolici di tutto il mondo a unirsi spiritualmente in preghiera con lui”.

“La preghiera del Santo Padre – precisa il comunicato – potrà essere seguita in diretta tramite i media e si concluderà con la Benedizione eucaristica che sarà impartita “Urbi et orbi” attraverso i mezzi di comunicazione. A tutti coloro che si uniranno spiritualmente a questo momento di preghiera tramite i media sarà concessa l’indulgenza plenaria secondo le condizioni previste dal recente decreto della Penitenzieria Apostolica.”

Originale: Vatican News
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Il Papa concede l’indulgenza plenaria per la preghiera del 27 marzo

Poco dopo la fine dell'Angelus, la Sala Stampa della Santa Sede ha emesso un comunicato per ribadire alcune particolarità dell'evento del 27 marzo

- Advertisement -

La Sala Stampa Vaticana ricorda in una nota la possibilità a quanti si uniranno a Francesco nella preghiera di venerdì prossimo di ottenere l’indulgenza plenaria così come stabilito dal recente provvedimento della Penitenzieria Apostolica

VATICAN NEWS

Poco dopo la fine dell’Angelus, la Sala Stampa della Santa Sede ha emesso un comunicato per ribadire alcune particolarità dell’evento del 27 marzo, quando Francesco, “in questo tempo di emergenza per l’umanità” – si legge nella nota – inviterà “i cattolici di tutto il mondo a unirsi spiritualmente in preghiera con lui”.

“La preghiera del Santo Padre – precisa il comunicato – potrà essere seguita in diretta tramite i media e si concluderà con la Benedizione eucaristica che sarà impartita “Urbi et orbi” attraverso i mezzi di comunicazione. A tutti coloro che si uniranno spiritualmente a questo momento di preghiera tramite i media sarà concessa l’indulgenza plenaria secondo le condizioni previste dal recente decreto della Penitenzieria Apostolica.”

- Advertisement -
Originale: Vatican News

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
641FollowerSegui
169IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x