18.7 C
Roma
Mer, 21 Ottobre 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Papa Gmg: l'entusiasmo dei giovani già arrivati a Rio de Janeiro.

Gmg: l’entusiasmo dei giovani già arrivati a Rio de Janeiro.

- Advertisement -

GMG
GMG

A Rio de Janeiro sono già arrivati tanti giovani, provenienti da tutto il mondo, per partecipare alla Giornata mondiale della gioventù che inizierà ufficialmente martedì prossimo. Il Papa arriverà nella città carioca lunedì pomeriggio: la festa dell’accoglienza dei giovani si svolgerà giovedì sera sul lungomare di Copacabana. Ma ascoltiamo le voci di alcuni ragazzi italiani già presenti a Rio, al microfono di Marina Tomarro:
D. – Tra pochi giorni arriverà Papa Francesco: come vivete questa attesa?
R. – La viviamo con estrema gioia, perché siamo veramente desiderosi e felici di conoscere questo nuovo Papa, che è con i giovani e per i giovani. Quindi: “Viva il Papa!”. Aspettiamo che arrivi!
D. – Qual è l’emozione di essere qui a Rio de Janeiro?
R. – E’ l’altra parte del mondo! E’ un’emozione semplicemente veder la cartina e sapere che è dall’altra parte del mondo rispetto all’Italia.
R. – Un entusiasmo generale grande. Tanta gioia, soprattutto per l’accoglienza calorosissima che c’è stata riservata.
D. – E a te, invece, cosa ti ha spinto a venire qui?
R. – Sicuramente la figura di un Papa che è strepitosa! Non vediamo l’ora di incontrarlo la settimana prossima.
R. – Soprattutto questa nuova figura di questo Papa, molto vicino a giovani.
R. – Essere qui significa, anzitutto, dare una testimonianza della nostra fede in un momento in cui tanti giovani si ritrovano. Significa anche stringersi al fianco di un pastore grande, che è Papa Francesco, e dare una testimonianza viva di giovani che, anche nei nostri contesti universitari, si impegnano e danno la testimonianza di quanto sia bello vivere la vita buona del Vangelo.
D. – Invece tu sei una volontaria: cosa vuol dire fare il volontario per la Gmg?
R. – Fare la volontaria è una grande responsabilità per tutti noi. Abbiamo ruoli molto importanti: dalla catechesi al cordone di sicurezza per quando passerà il Papa, al servizio nelle tende… Adesso inizia la festa.
D. – Come attendi l’arrivo del Papa?
R. – Lo attendiamo a braccia aperte, come il Cristo Re Redentore, che è qui sopra di noi!

da radiovaticana

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Gmg: l’entusiasmo dei giovani già arrivati a Rio de Janeiro.

  

- Advertisement -

GMG
GMG

A Rio de Janeiro sono già arrivati tanti giovani, provenienti da tutto il mondo, per partecipare alla Giornata mondiale della gioventù che inizierà ufficialmente martedì prossimo. Il Papa arriverà nella città carioca lunedì pomeriggio: la festa dell’accoglienza dei giovani si svolgerà giovedì sera sul lungomare di Copacabana. Ma ascoltiamo le voci di alcuni ragazzi italiani già presenti a Rio, al microfono di Marina Tomarro:
D. – Tra pochi giorni arriverà Papa Francesco: come vivete questa attesa?
R. – La viviamo con estrema gioia, perché siamo veramente desiderosi e felici di conoscere questo nuovo Papa, che è con i giovani e per i giovani. Quindi: “Viva il Papa!”. Aspettiamo che arrivi!
D. – Qual è l’emozione di essere qui a Rio de Janeiro?
R. – E’ l’altra parte del mondo! E’ un’emozione semplicemente veder la cartina e sapere che è dall’altra parte del mondo rispetto all’Italia.
R. – Un entusiasmo generale grande. Tanta gioia, soprattutto per l’accoglienza calorosissima che c’è stata riservata.
D. – E a te, invece, cosa ti ha spinto a venire qui?
R. – Sicuramente la figura di un Papa che è strepitosa! Non vediamo l’ora di incontrarlo la settimana prossima.
R. – Soprattutto questa nuova figura di questo Papa, molto vicino a giovani.
R. – Essere qui significa, anzitutto, dare una testimonianza della nostra fede in un momento in cui tanti giovani si ritrovano. Significa anche stringersi al fianco di un pastore grande, che è Papa Francesco, e dare una testimonianza viva di giovani che, anche nei nostri contesti universitari, si impegnano e danno la testimonianza di quanto sia bello vivere la vita buona del Vangelo.
D. – Invece tu sei una volontaria: cosa vuol dire fare il volontario per la Gmg?
R. – Fare la volontaria è una grande responsabilità per tutti noi. Abbiamo ruoli molto importanti: dalla catechesi al cordone di sicurezza per quando passerà il Papa, al servizio nelle tende… Adesso inizia la festa.
D. – Come attendi l’arrivo del Papa?
R. – Lo attendiamo a braccia aperte, come il Cristo Re Redentore, che è qui sopra di noi!

da radiovaticana

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
286FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
631FollowerSegui
122IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Libri consigliati

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x