18.3 C
Roma
Gio, 29 Ottobre 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Concilio Francesco: il Concilio va avanti, le difficoltà ci sembreranno secondarie

Francesco: il Concilio va avanti, le difficoltà ci sembreranno secondarie

Il Concilio sta andando avanti, sta dando i suoi frutti.

- Advertisement -

Il Papa ha ricevuto il direttore della rivista “Il Regno” Gianfranco Brunelli

REDAZIONE
ROMA

«Il Concilio sta andando avanti, sta dando i suoi frutti. Certo ci sono le difficoltà! Ma fra qualche tempo quelle difficoltà ci appariranno come secondarie. La Chiesa procede sulle vie tracciate dal Concilio». Lo ha detto il Papa nell’udienza che ha concesso, per la prima volta, al direttore della rivista Il Regno Gianfranco Brunelli. «Coraggio! Grazie per il vostro lavoro», ha detto Francesco a quanto riportato in una cronaca sul prossimo numero della stessa rivista dei dehoniani. 

 
L’udienza è avvenuta giovedì 15 novembre. Si tratta – scrive la rivista – di un riconoscimento importante che il Papa ha voluto fare al lavoro che la rivista ha svolto, sin dagli inizi della sua storia e poi per tutto il periodo conciliare e postconciliare. Il Regno è stato ed è la rivista del Concilio. «Aperta, vivace, pronta a sentire il respiro della Chiesa, a coglierlo, a interpretarlo», l’aveva definita il cardinale Lercaro nel 1962. «In sintonia con la Chiesa e con questo pontificato», l’ha accolta Papa Francesco. 
 
Questo pontificato, per la provenienza stessa del Papa, per la sua carica di evangelica radicalità è certamente il frutto del Concilio Vaticano II, chiosa Il Regno, della sua visione universale e del tentativo d’aprire la forma Ecclesiae all’uomo nella sua attuale vicenda concreta. Papa Francesco sta dando nuovo slancio all’affermazione conciliare che la storia della salvezza abbraccia tutta la storia dell’umanità nella sua unità, cosicché la rivelazione, la grazia e la fede sono ovunque possibili e l’annuncio evangelico risuona ancora udibile nelle coscienze.  
 
Il cordiale ringraziamento del Papa corrisponde non solo a un riconoscimento, ma a un`ulteriore e autorevole spinta a continuare, nella forma della responsabilità e del rinnovamento, un lavoro d’informazione e di documentazione che sia il più possibile libero e fedele. 

Originale: Vatican Insider
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Francesco: il Concilio va avanti, le difficoltà ci sembreranno secondarie

Il Concilio sta andando avanti, sta dando i suoi frutti.

  

- Advertisement -

Il Papa ha ricevuto il direttore della rivista “Il Regno” Gianfranco Brunelli

REDAZIONE
ROMA

«Il Concilio sta andando avanti, sta dando i suoi frutti. Certo ci sono le difficoltà! Ma fra qualche tempo quelle difficoltà ci appariranno come secondarie. La Chiesa procede sulle vie tracciate dal Concilio». Lo ha detto il Papa nell’udienza che ha concesso, per la prima volta, al direttore della rivista Il Regno Gianfranco Brunelli. «Coraggio! Grazie per il vostro lavoro», ha detto Francesco a quanto riportato in una cronaca sul prossimo numero della stessa rivista dei dehoniani. 

 
L’udienza è avvenuta giovedì 15 novembre. Si tratta – scrive la rivista – di un riconoscimento importante che il Papa ha voluto fare al lavoro che la rivista ha svolto, sin dagli inizi della sua storia e poi per tutto il periodo conciliare e postconciliare. Il Regno è stato ed è la rivista del Concilio. «Aperta, vivace, pronta a sentire il respiro della Chiesa, a coglierlo, a interpretarlo», l’aveva definita il cardinale Lercaro nel 1962. «In sintonia con la Chiesa e con questo pontificato», l’ha accolta Papa Francesco. 
 
Questo pontificato, per la provenienza stessa del Papa, per la sua carica di evangelica radicalità è certamente il frutto del Concilio Vaticano II, chiosa Il Regno, della sua visione universale e del tentativo d’aprire la forma Ecclesiae all’uomo nella sua attuale vicenda concreta. Papa Francesco sta dando nuovo slancio all’affermazione conciliare che la storia della salvezza abbraccia tutta la storia dell’umanità nella sua unità, cosicché la rivelazione, la grazia e la fede sono ovunque possibili e l’annuncio evangelico risuona ancora udibile nelle coscienze.  
 
Il cordiale ringraziamento del Papa corrisponde non solo a un riconoscimento, ma a un`ulteriore e autorevole spinta a continuare, nella forma della responsabilità e del rinnovamento, un lavoro d’informazione e di documentazione che sia il più possibile libero e fedele. 

- Advertisement -
Originale: Vatican Insider

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
286FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
633FollowerSegui
126IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Libri consigliati

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x