Francesco ad Ariccia, al via il ritiro spirituale con la Curia romana

Esercizi spirituali quaresimali


0

+100%-

 
Come di consueto il Papa e i prelati si spostano insieme in pullmino
 

DOMENICO AGASSO JR
CITTÀ DEL VATICANO

«Auguro a tutti un cammino quaresimale ricco di frutti; e vi chiedo di pregare per me e i miei collaboratori, che oggi iniziamo la settimana di Esercizi Spirituali». Così papa Francesco in un tweet da @Pontifex pubblicato qualche ora prima di arrivare ad Ariccia (Roma). Il Pontefice è giunto alla Casa Divin Maestro intorno alle 16,45. In serata comincerà, con i responsabili della Curia romana, gli Esercizi spirituali. 

Il viaggio, come di consueto, è stato percorso in pullmino da Casa Santa Marta insieme ai prelati che sono in ritiro con il Papa. 
 
Il tema del ritiro è «Elogio della sete» e le meditazioni saranno svolte da padre José Tolentino de Mendonca, vicerettore dell’Università cattolica di Lisbona e consultore del Pontificio Consiglio della Cultura. La prima meditazione è prevista già per questa sera. 
 
Da domani e fino a giovedì 22 febbraio le giornate alla Casa del Divin Maestro saranno scandite dalla messa mattutina, le catechesi e i momenti di preghiera. Gli Esercizi spirituali si concluderanno venerdì 23 febbraio nella mattinata. Quindi il Vescovo di Roma farà ritorno in Vaticano. 

Libri consigliati