15.7 C
Rome
Dom, 15 Dicembre 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Vita cristiana COMUNICATO STAMPA: Presentazione nuovo CD Don Elio Benedetto.

COMUNICATO STAMPA: Presentazione nuovo CD Don Elio Benedetto.

- Advertisement -

POSTER FIDES TERMOLI

www.eliobenedetto.it

Dopo il successo discografico ottenuto con i primi due album “Cammino Semplice” e “L’isola che c’è”, siamo lieti di invitarvi alla presentazione del nuovo progetto discografico del sacerdote e cantautore Don Elio Benedetto. L’evento avrà luogo sabato 26 ottobre 2013, ore 20.30, presso l’auditorium “Giovanni Paolo II” della Parrocchia S. Maria degli Angeli in Termoli (CB).
Il nuovo album dell’apprezzato Don Elio, si intitola “FIDES, tra buio e luce” e segna una tappa fondamentale nell’itinerario cantautorale del sacerdote palatese. In esso si trovano espresse delle costanti insite nella produzione ma anche perle che luccicano di novità. Lo scrivere ispirandosi alla Sacra Scrittura, alla Liturgia e alla Spiritualità vera e propria mediata dai testi di S. Agostino, Bernardino da Siena e Rosmini e la fine capacità di rielaborazione poetica e spirituale, in Fides trovano nuova maturazione e autorevolezza evidenti. 
Fides viene a chiudere una trilogia dedicata alle virtù teologali: “Cammino semplice” (Carità), “L’isola che c’è” (Speranza) e appunto “Fides” (Fede); nell’anno in cui Benedetto XVI ci invita a riflettere sulla gioia di essere cristiani attraverso il Battesimo, “porta della fede” e in cui la percepiamo più tangibile attraverso il dono straordinario di papa Francesco.
A rendere ancora più frizzante e professionale il concerto di Don Elio, la partecipazione straordinaria del noto regista e autore teatrale Redi Maghenzani, presentatore d’eccezione dell’evento e gli arrangiamenti dell’Ensemble Mas Band composta da artisti di calibro internazionali.

Giuseppe Gravante, SpeSalvi.it

http://www.spesalvi.it/wp/File/comunicato fides.pdf

G. Gravante
Teologo della Liturgia. È docente di Liturgia presso l'Istituto di Musica Sacra e presso l'Istituto per la formazione laicale "J. Ratzinger" della Diocesi di Termoli-Larino. Nell'Arcidiocesi di Chieti-Vasto, è docente di Religione Cattolica. Ha studiato Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Lateranense; Archivistica Storica e Biblioteconomia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha approfondito la propria formazione liturgica (attraverso seminari e corsi) presso i Pontifici Istituti Liturgici di "S. Anselmo" in Roma e di "S. Giustina" in Padova. È direttore del sito web di cultura e informazione cattolica SpeSalvi.it; collabora con diverse testate online di natura filosofico-teologico e con testate giornalistiche locali. Per Tau Editrice (febbraio 2016): Culmine e Fonte. L’evoluzione della Messa dal Concilio di Trento alla riforma del Vaticano II.

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami

COMUNICATO STAMPA: Presentazione nuovo CD Don Elio Benedetto.

  

- Advertisement -

POSTER FIDES TERMOLI

www.eliobenedetto.it

Dopo il successo discografico ottenuto con i primi due album “Cammino Semplice” e “L’isola che c’è”, siamo lieti di invitarvi alla presentazione del nuovo progetto discografico del sacerdote e cantautore Don Elio Benedetto. L’evento avrà luogo sabato 26 ottobre 2013, ore 20.30, presso l’auditorium “Giovanni Paolo II” della Parrocchia S. Maria degli Angeli in Termoli (CB).
Il nuovo album dell’apprezzato Don Elio, si intitola “FIDES, tra buio e luce” e segna una tappa fondamentale nell’itinerario cantautorale del sacerdote palatese. In esso si trovano espresse delle costanti insite nella produzione ma anche perle che luccicano di novità. Lo scrivere ispirandosi alla Sacra Scrittura, alla Liturgia e alla Spiritualità vera e propria mediata dai testi di S. Agostino, Bernardino da Siena e Rosmini e la fine capacità di rielaborazione poetica e spirituale, in Fides trovano nuova maturazione e autorevolezza evidenti. 
Fides viene a chiudere una trilogia dedicata alle virtù teologali: “Cammino semplice” (Carità), “L’isola che c’è” (Speranza) e appunto “Fides” (Fede); nell’anno in cui Benedetto XVI ci invita a riflettere sulla gioia di essere cristiani attraverso il Battesimo, “porta della fede” e in cui la percepiamo più tangibile attraverso il dono straordinario di papa Francesco.
A rendere ancora più frizzante e professionale il concerto di Don Elio, la partecipazione straordinaria del noto regista e autore teatrale Redi Maghenzani, presentatore d’eccezione dell’evento e gli arrangiamenti dell’Ensemble Mas Band composta da artisti di calibro internazionali.

Giuseppe Gravante, SpeSalvi.it

http://www.spesalvi.it/wp/File/comunicato fides.pdf

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

G. Gravante
Teologo della Liturgia. È docente di Liturgia presso l'Istituto di Musica Sacra e presso l'Istituto per la formazione laicale "J. Ratzinger" della Diocesi di Termoli-Larino. Nell'Arcidiocesi di Chieti-Vasto, è docente di Religione Cattolica. Ha studiato Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Lateranense; Archivistica Storica e Biblioteconomia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha approfondito la propria formazione liturgica (attraverso seminari e corsi) presso i Pontifici Istituti Liturgici di "S. Anselmo" in Roma e di "S. Giustina" in Padova. È direttore del sito web di cultura e informazione cattolica SpeSalvi.it; collabora con diverse testate online di natura filosofico-teologico e con testate giornalistiche locali. Per Tau Editrice (febbraio 2016): Culmine e Fonte. L’evoluzione della Messa dal Concilio di Trento alla riforma del Vaticano II.

Libri consigliati

Commenta questo articolo

avatar
  Iscriviti  
Notificami
279FansMi piace
873FollowerSegui
13,000FollowerSegui
610FollowerSegui
58IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Paolo apostolo: vita e teologia

Il Vangelo di Marco

Matino: L’allegria

La simbolica del grido nel Vangelo di Marco

Il mondo mistico dell’ebraismo

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Consigli Pubblicitari

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO