6.7 C
Roma
Dom, 19 Gennaio 2020

Come vivere la fede con entusiasmo? Accettare la «richiesta d’amicizia» di Dio

«È possibile vivere la vita di fede, in un certo qual modo, sempre entusiasmati, in ogni momento della vita?», chiede un lettore. Risponde don...

Il grano e la zizzania: Gesù ci insegna che è difficile separare il bene...

Per attenersi alla parabola evangelica, anche la zizzania stando con il grano può convertirsi, chiede un nostro lettore? Risponde don Filippo Belli, docente di...

I giovani, la fatica dello studio, l’ansia del futuro: cosa può fare la Chiesa?

Cosa può fare la comunità cristiana per i giovani, oltre ad educarli alla fede? Può aiutarli anche ad orientarsi nella vita, chiede una nonna?...

Cosa intende Gesù quando ci invita a non essere «motivo di scandalo?»

Come si spiega la «durezza» dell'invito evangelico a tagliarsi una mano o un piede se questi danno «scandalo»? Risponde don Francesco Carensi, docente di Sacra...

Pregare per i defunti: perché è meglio farlo al cimitero

Per pregare per i defunti è necessario recarsi proprio là dove sono sepolti? Risponde padre Valerio Mauro, docente di Teologia sacramentaria alla Facoltà teologica...

Pagare le tasse, un «dovere di solidarietà» secondo la dottrina sociale della Chiesa

Un lettore è rimasto colpito dall'aver saputo che un prete chiede in confessione se sono in regola con il pagamento delle tasse e chiede...

Il diavolo: simbolo o persona?

Hanno suscitato perplessità e disorientamento le parole sulla reale esistenza di Satana, attribuite al superiore dei gesuiti. Risponde don Francesco Vermigli, docente di Teologia...

Il «Figliol prodigo» e il fratello maggiore, due facce di una stessa medaglia

La parabola del «Figliol Prodigo» è forse una delle più note del Vangelo. Perché è criticabile il comportamento del fratello maggiore, ci chiede un...

Sulla mano o sulla lingua? Qual è il modo corretto di fare la Comunione?

«Qual è la giusta azione per ricevere il Corpo di Cristo durante la Comunione: con la lingua o con le mani?», chiede una nostra...

Il rosario: una preghiera che unisce semplicità popolare e profondità teologica

Se il Rosario è preghiera di meditazione - scrive un lettore in merito ad una precedente risposta in questa rubrica - non dovremmo porre...

Alla Messa con un figlio autistico: la liturgia deve far sentire coinvolti tutti

Un genitore di un figlio autistico ci scrive ponendo il problema di come coinvolgerlo nella celebrazione eucaristica. Risponde don Roberto Gulino docente di Liturgia...

Partecipare alle «Messe di precetto» nelle feste religiose: obbligo o amore?

La nostra rubrica delle domande al teologo incontra sempre grande interesse. Questa volta il punto di partenza è una recente risposta a proposito della...

Giuda e il suo tradimento: ma il disegno di salvezza si sarebbe compiuto comunque?

Dio Padre aveva già previsto il tradimento di Giuda, come passo necessario per la Redenzione? Se è così, chiede un lettore, come può Dio...

«Sia fatta la tua volontà»: il Padre nostro ci impegna a partecipare all’opera di...

Questa volta la domanda al teologo è un sacerdote che la pone, tramite il nostro settimanale. Riguarda la preghiera più famosa, la sola che...

Ma il Gesù che siede alla “destra del Padre” è una creatura autonoma seppur...

Riceviamo da un lettore e proponiamo la seguente domanda, alla quale tenteremo di dar risposta consapevoli della maggior sinteticità e fruibilità richiesti ad un...

Il rosario: una preghiera orientata alla contemplazione del volto di Cristo

Partendo da un'affermazione di Benedetto XVI, una lettrice ci chiede: è possibile fare l’esercizio di orazione mentale con il Rosario senza «violentare» l’essenza del...
280FansMi piace
873FollowerSegui
13,000FollowerSegui
614FollowerSegui
61IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Liturgia e secolarizzazione

Le tre lettere di Giovanni

Bibbia: poeti e poesie

Ezechiele quadriforme

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Seguici su Instagram

Consigli Pubblicitari

È stato rilevato, nel tuo browser, un componente AdBlocker. SpeSalvi.it si mantiene in vita grazie alla pubblicità, ti preghiamo di disabilitarlo oppure di aggiungere il nostro sito alla lista dei siti attendibili.
Per continuare a navigare:
disabilita AdBlock e aggiorna la pagina.
Aiuta SpeSalvi.it
SpeSalvi.it desidera servire ed evangelizzare, ma non è in grado di sostenersi da solo.
Offri il tuo piccolo contributo affinché il sito possa continuare a diffondere il messaggio cristiano in tutto il mondo.
Grazie di cuore per il tuo sostegno!
Leggi la nostra informativa sulla Privacy.
Logo
ANDROID
APP
Scarica la nostra App Android per rimanere sempre aggiornato anche sul tuo smartphone.
2019 (C) Tutti i diritti riservati.
ISTRUZIONI
1. Clicca sul pulsante "Download" e scarica il file ".apk" sul tuo smartphone.
2. Esegui il file ".apk" e clicca su "Installa".
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità e per analizzare il nostro traffico. Navigando in SpeSalvi.it acconsenti al loro utilizzo e dichiari di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla Privacy.
ACCONSENTO