19.2 C
Roma
Dom, 9 Maggio 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeArgomentiVita EcclesialeCammino Neocatecumenale, torna in tutto il mondo la “Missione nelle 100 piazze”

Cammino Neocatecumenale, torna in tutto il mondo la “Missione nelle 100 piazze”

Vita Ecclesiale

- Advertisement -

Da oggi, per tutte le domeniche del tempo pasquale, l’iniziativa di evangelizzazione che si svolgerà contemporaneamente 135 nazioni

REDAZIONE
ROMA

Per il sesto anno consecutivo, il Cammino Neocatecumenale rilancia questa domenica 8 aprile in tutto il mondo la “Grande Missione delle 100 piazze”, iniziativa di evangelizzazione che si realizzerà contemporaneamente in 135 nazioni e 10mila luoghi pubblici. A Roma, ad esempio, la missione verrà portata avanti in 100 piazze e a Madrid in più di 60. In tutte le piazze, per le cinque domeniche del tempo pasquale, si terranno diverse catechesi e testimonianze che hanno lo scopo di aiutare le persone ad avere un incontro con Gesù Cristo attraverso l’ascolto della Buona Notizia, il kerygma. 

 
Nel primo incontro si parlerà del tema: “Chi è Dio per te?” e si affronterà anche la questione: “Hai sperimentato nella tua vita che Dio esiste?”. La seconda domenica si domanderà invece: “Chi sei tu? Perché vivi?”. Nel terzo incontro invece, si annuncerà il kerygma, cioè la risposta di Dio alla situazione esistenziale che vive l’uomo di peccato e di morte, «il centro della nostra fede e della nostra speranza» come afferma Papa Francesco. Nel quarto incontro si parlerà invece del kerygma nelle Scritture e si darà ai presenti la possibilità di ricevere il Sacramento della Penitenza, tramite la confessione individuale. Il quinto ed ultimo incontro invece affronterà il tema della Chiesa e della comunità cristiana. 
 
La “missione nelle 100 piazze”, nata come iniziativa del Cammino Neocatecumenale durante l’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI nel 2012, vuole porsi in linea – spiegano gli organizzatori – con l’invito di Papa Francesco ad una «Chiesa in uscita» in direzione delle «periferie».  

Originale: Vatican Insider
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Cammino Neocatecumenale, torna in tutto il mondo la “Missione nelle 100 piazze”

Vita Ecclesiale

- Advertisement -

Da oggi, per tutte le domeniche del tempo pasquale, l’iniziativa di evangelizzazione che si svolgerà contemporaneamente 135 nazioni

REDAZIONE
ROMA

Per il sesto anno consecutivo, il Cammino Neocatecumenale rilancia questa domenica 8 aprile in tutto il mondo la “Grande Missione delle 100 piazze”, iniziativa di evangelizzazione che si realizzerà contemporaneamente in 135 nazioni e 10mila luoghi pubblici. A Roma, ad esempio, la missione verrà portata avanti in 100 piazze e a Madrid in più di 60. In tutte le piazze, per le cinque domeniche del tempo pasquale, si terranno diverse catechesi e testimonianze che hanno lo scopo di aiutare le persone ad avere un incontro con Gesù Cristo attraverso l’ascolto della Buona Notizia, il kerygma. 

 
Nel primo incontro si parlerà del tema: “Chi è Dio per te?” e si affronterà anche la questione: “Hai sperimentato nella tua vita che Dio esiste?”. La seconda domenica si domanderà invece: “Chi sei tu? Perché vivi?”. Nel terzo incontro invece, si annuncerà il kerygma, cioè la risposta di Dio alla situazione esistenziale che vive l’uomo di peccato e di morte, «il centro della nostra fede e della nostra speranza» come afferma Papa Francesco. Nel quarto incontro si parlerà invece del kerygma nelle Scritture e si darà ai presenti la possibilità di ricevere il Sacramento della Penitenza, tramite la confessione individuale. Il quinto ed ultimo incontro invece affronterà il tema della Chiesa e della comunità cristiana. 
 
La “missione nelle 100 piazze”, nata come iniziativa del Cammino Neocatecumenale durante l’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI nel 2012, vuole porsi in linea – spiegano gli organizzatori – con l’invito di Papa Francesco ad una «Chiesa in uscita» in direzione delle «periferie».  

- Advertisement -
Originale: Vatican Insider

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
650FollowerSegui
292IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x