13.9 C
Rome
giovedì, 25 Aprile 2019

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Vita cristiana Avvento di speranza    

Avvento di speranza    

- Advertisement -

Dio è entrato definitivamente nella vita e nella storia di ogni uomo con il proposito di liberarlo dalla condizione (schiavitù) in cui si trovava per elevarlo alla dignità di figlio. A Betlemme, con Gesù, è nata una speranza nuova per ciascuno di noi fino alla fine dei tempi. Non solo perché Dio è tra  noi, ma anche perché ha preso su di sé tutte le nostre povertà. Si tratta, allora, di vivere l’Avvento, come preparazione ad accogliere  Dio anche dentro di noi. Non scompariranno la contraddizione che siamo e quelle che ci stanno intorno. Ma non verrà più la voglia di scappare da questa realtà o di seguirla con disgusto ma di dire, con gioia, a tutti: “Non temere” nascerà il Salvatore. Tutti noi, anche se non lo diamo a vedere, siamo in attesa di qualcosa di nuovo, che ci faccia sperare, che ridoni dignità, giustizia e pace a questo mondo. L’Avvento e’ tutto questo.

R. Antonucci
Sacerdote dell'Arcidiocesi Metropolitana di Chieti-Vasto. Ordinato presbitero il 29 giugno 2011, è attualmente Parroco delle Parrocchie di Santa Maria ad Nives a Filetto e di San Cristinziano Martire a San Martino sulla Marrucina. Oltre agli studi filosofico-teologici, ha compiuto con successo il curriculum accademico in Giurisprudenza.

Avvento di speranza    

- Advertisement -

Dio è entrato definitivamente nella vita e nella storia di ogni uomo con il proposito di liberarlo dalla condizione (schiavitù) in cui si trovava per elevarlo alla dignità di figlio. A Betlemme, con Gesù, è nata una speranza nuova per ciascuno di noi fino alla fine dei tempi. Non solo perché Dio è tra  noi, ma anche perché ha preso su di sé tutte le nostre povertà. Si tratta, allora, di vivere l’Avvento, come preparazione ad accogliere  Dio anche dentro di noi. Non scompariranno la contraddizione che siamo e quelle che ci stanno intorno. Ma non verrà più la voglia di scappare da questa realtà o di seguirla con disgusto ma di dire, con gioia, a tutti: “Non temere” nascerà il Salvatore. Tutti noi, anche se non lo diamo a vedere, siamo in attesa di qualcosa di nuovo, che ci faccia sperare, che ridoni dignità, giustizia e pace a questo mondo. L’Avvento e’ tutto questo.

- Advertisement -
R. Antonucci
Sacerdote dell'Arcidiocesi Metropolitana di Chieti-Vasto. Ordinato presbitero il 29 giugno 2011, è attualmente Parroco delle Parrocchie di Santa Maria ad Nives a Filetto e di San Cristinziano Martire a San Martino sulla Marrucina. Oltre agli studi filosofico-teologici, ha compiuto con successo il curriculum accademico in Giurisprudenza.

Libri consigliati

271FansMi piace
725FollowerSegui
13,000FollowerSegui
563FollowerSegui
55IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Cos’è che rende il corpo umano tanto bello?

E' solo l’eros e il desiderio? Qual è la cosa più bella del mondo? Sono sicuro che se ponessimo questa domanda a mille pittori almeno...

Libri consigliati

Libri Consigliati – Marzo 2019

La teologia di papa Francesco

Desiderio e sequela

Marconi: L’infanzia di Maria

La simbolica del grido nel Vangelo di Marco

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

Consigli pubblicitari