9.9 C
Roma
Mar, 1 Dicembre 2020

B. Giorgetta

BENITO GIORGETTA (16 febbraio 1955 Montemitro, Campobasso), sacerdote della diocesi di Termoli-Larino, parroco di San Timoteo in Termoli (Campobasso), licenziato in sacra teologia con specializzazione in mariologia. Dottore in bioetica, è giornalista pubblicista. Vicario foraneo. Docente di Teologia morale della sessualità e Bioetica presso l'Istituto Teologico Abruzzese Molisano di Chieti. Presidente dell'Associazione "Iktus - Onlus".
270 ARTICOLI
0 Commenti

Tutti gli articoli

I Domenica di Avvento  – Anno B – 29 novembre 2020

Di notte, soprattutto, quando stiamo poco bene, in salute, col cuore, con la vita, tutto si amplifica, tutto si acuisce, ogni cosa sembra impossibile, invalicabile. Si sentono macigni sulla coscienza. Si avvertono strane sensazioni, si vivono terrificanti paure.

Nostro Signore Gesù Cristo, Re dell’Universo – Anno A – 22 novembre 2020

“L’affamato ci chiede dignità, non elemosina”. L’ha ricordato recentemente Papa Francesco ai partecipanti alla seconda Conferenza internazionale sulla nutrizione. Ha inoltre aggiunto: “Quando manca la solidarietà in un paese, ne risentono tutti.

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 15 novembre 2020

Nessuno di noi è tanto ricco da non aver bisogno degli altri e nessuno è tanto povero da non avere nulla da dare. Tutto ciò che di bello e di buono ognuno di noi possiede proviene da dio come donno, come corredo del suo amore. Però tutto ciò che possediamo non deve essere utilizzato per il nostro esclusivo bene o, sbadatamente, inutilizzato per paura d’essere sciupato.

XXXII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 8 novembre 2020

Quante volte è capitato, in occasione di una malattia grave, o, semplicemente, di un malessere di un bambino, a causare nelle mamme il desiderio di potersi sostituire ad essi pur di non vederli soffrire? E’ l’amore materno, viscerale, che spinge a tanto.

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 25 ottobre 2020

Amare alla follia è la vera razionalità e progettualità dell’amore. Non si può amare a mezze misure, si ama con intensità, con pienezza e con sacrifico, ma, soprattutto, gratuitamente. L’amore non si merita si accoglie. Chi ama sente dentro di sé una forza che lo chiama a spingersi al massimo, fino alla follia, per raggiungere la persona amata.

XXIX Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 18 ottobre 2020

A Cesare le cose, la periferia della persona, l’involucro; a Dio il cuore, il centro, la sostanza. Questa la conclusione di Gesù di fronte alla provocazione capziosa e ingannevole di coloro che gli pongono il quesito. Vogliono intrappolare e imbavagliare Gesù, ma lui non si lascia trascinare nel tranello.

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 11 ottobre 2020

Nel gioco del poker esiste una mossa che si chiama rilancio. Il giocatore che, evidentemente, vuole vincere, ad un certo punto, invece di abbassare la soglia del suo investimento ludico la alza, alza la posta in gioco. Dinanzi all’invito rifiutato che il re ha fatto a tutti coloro che voleva suoi commensali, non si scoraggia ma azzarda, rilancia la sua offerta:” andate ora ai crocicchi delle strade e tutti quelli che troverete, chiamateli alle nozze”.

“Fratelli tutti”, no alla cultura dei muri e del virus dell’individualismo

Accompagnata da qualche polemica, il tre ottobre u.s., sull’altare del sepolcro del Poverello d’Assisi, Papa Francesco, che ha scelto il suo stesso nome, ha...

XXVI Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 27 settembre 2020

Chi sono i primi o chi gli ultimi agli occhi e al cuore di Dio? Nessuno! Per lui siamo tutti uguali, tutti figli, amati e prediletti; ma avendoci dotati di libertà rispetta le nostre scelte, i nostri desideri fino al punto d’essere disobbedito, abbandonato e tradito.

XXIII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 6 settembre 2020

Tutti possiamo sbagliare e sbagliamo. Non che esista una sorta di diritto all’errore ma, semplicemente, riconosciamo nella nostra natura umana la presenza di una debolezza e fragilità che ci portano all’errore, non voluto, non progettato, ma esperito.

XXII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 30 agosto 2020

Seguire Gesù non significa fare un cammino parallelo al suo, non servirebbe nulla anche se fosse così vicino quasi attiguo. La legge fisica e geometrica ci insegna che la caratteristica delle rette parallele è che non si incontrano mai, noi invece, per essere discepoli fedeli di Gesù dobbiamo intersecarlo, entrare in contatto con lui e fare un’esperienza personale e diretta del suo amore, della sua persona

XXI Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 23 agosto 2020

La curiosità di Gesù di sapere cosa pensa la gente di lui è ampiamente soddisfatta da ciò che i  discepoli gli raccontano. Tutti giudizi lusinghieri, giacché lo paragonano ai più grandi della loro storia profetica: “Giovanni il Battista, Elia, Geremia o uno dei profeti”.

XX Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – 16 agosto 2020

I miracoli solo ed unicamente Dio li sa fare e li può fare, ma è pur vero che è la fede ad occasionarli ed ottenerli. Un aneddoto alquanto intrigante e scherzoso racconta che un giocatore di schedina, napoletano, spesso invocasse san Gennaro perché lo aiutasse, miracolosamente, a vincere facendo tredici

Assunzione della Beata Vergine Maria – Anno A – 15 agosto 2020

Maria, la Madonna, è immagine e modello della Chiesa. Un’espressione del Concilio Vaticano II nella Costituzione Lumen gentium afferma: ”Come già insegnava Sant’Ambrogio, la Madre di Dio è figura della Chiesa nell’ordine della fede, della carità e della perfetta unione con Cristo» (n. 63).
Accessibility