14.5 C
Roma
Dom, 25 Ottobre 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Argomenti Fede e Devozione 5 cose da fare per vivere bene

5 cose da fare per vivere bene

- Advertisement -

1) Conoscersi

Looking herself in the mirror (2) - it

La vita diventa difficile se non so chi sono. Bisogna rendersi conto che ognuno di noi ha almeno tre pregi e tre difetti. Quali sono? Poi: sono introverso o estroverso? La mia funzione dominante è il pensiero, il sentimento o l’intuizione? Sapere queste cose vuol dire affrontare la vita con gli strumenti giusti, potersi rapportare agli altri in un modo sereno.

2) Mettersi alla prova

Young people and the countryside 2È necessario osare, rischiare, non avere paura di commettere sbagli. Se non mi metto alla prova, non saprò mai quali siano i miei limiti e le mie possibilità. Devo saggiare i miei talenti, sapere fino a che punto e cosa posso pretendere da me, quanto posso aspettarmi e dove invece devo rassegnarmi a riconoscere una mia incapacità.

3) Sperimentare l’insufficienza

 health, mental, loss, adult, sad, depression, woman, sadness, outdoor, cold, despair, abuse, hat, autumn, sitting, cap, only, solitude, people, one, caucasian, female, distraught, anxiety, hopelessness, expressing, young, retro, girl, problem, fall, weather, person, beauty, illness, separation, loneliness, teenager, cry, vintage, background, behavior, nature, alone, pretty, negativity

La vera svolta, nella vita, è quando mi trovo in un vicolo cieco, quando faccio l’esperienza di una porta chiusa, che non c’è verso di aprire. Solo allora mi rendo conto della mia insufficienza, capisco di aver bisogno dell’Altro.

4) Chiedere

Nel momento in cui ho raggiunto la percezione esatta della mia insufficienza posso compiere il gesto dell’umile, di chi non fa dell’orgoglio il principio di comportamento: chiedere. È qui che sboccia quella che in termini di fede chiamiamo “preghiera”.

5) Abbandonarsi

Man Child Girl Sunset Sea Beach Joy Ocean Wave - Happiness - it

Compiuto questo passo decisivo, mi accorgo che il parametro che conta non è più il mio io, ma qualcosa, anzi Qualcuno che mi supera. Comincio a desiderare la sua presenza, la fusione con Lui: tutta la vita diventa invocazione, unione con Chi dà senso al mio tempo, al mio impegno, al mio essere nel mondo. Solo arrivato a questo punto posso dire di vivere bene.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

5 cose da fare per vivere bene

  

- Advertisement -

1) Conoscersi

Looking herself in the mirror (2) - it

La vita diventa difficile se non so chi sono. Bisogna rendersi conto che ognuno di noi ha almeno tre pregi e tre difetti. Quali sono? Poi: sono introverso o estroverso? La mia funzione dominante è il pensiero, il sentimento o l’intuizione? Sapere queste cose vuol dire affrontare la vita con gli strumenti giusti, potersi rapportare agli altri in un modo sereno.

2) Mettersi alla prova

Young people and the countryside 2È necessario osare, rischiare, non avere paura di commettere sbagli. Se non mi metto alla prova, non saprò mai quali siano i miei limiti e le mie possibilità. Devo saggiare i miei talenti, sapere fino a che punto e cosa posso pretendere da me, quanto posso aspettarmi e dove invece devo rassegnarmi a riconoscere una mia incapacità.

3) Sperimentare l’insufficienza

 health, mental, loss, adult, sad, depression, woman, sadness, outdoor, cold, despair, abuse, hat, autumn, sitting, cap, only, solitude, people, one, caucasian, female, distraught, anxiety, hopelessness, expressing, young, retro, girl, problem, fall, weather, person, beauty, illness, separation, loneliness, teenager, cry, vintage, background, behavior, nature, alone, pretty, negativity

La vera svolta, nella vita, è quando mi trovo in un vicolo cieco, quando faccio l’esperienza di una porta chiusa, che non c’è verso di aprire. Solo allora mi rendo conto della mia insufficienza, capisco di aver bisogno dell’Altro.

4) Chiedere

Nel momento in cui ho raggiunto la percezione esatta della mia insufficienza posso compiere il gesto dell’umile, di chi non fa dell’orgoglio il principio di comportamento: chiedere. È qui che sboccia quella che in termini di fede chiamiamo “preghiera”.

5) Abbandonarsi

Man Child Girl Sunset Sea Beach Joy Ocean Wave - Happiness - it

- Advertisement -

Compiuto questo passo decisivo, mi accorgo che il parametro che conta non è più il mio io, ma qualcosa, anzi Qualcuno che mi supera. Comincio a desiderare la sua presenza, la fusione con Lui: tutta la vita diventa invocazione, unione con Chi dà senso al mio tempo, al mio impegno, al mio essere nel mondo. Solo arrivato a questo punto posso dire di vivere bene.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
286FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
632FollowerSegui
123IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Libri consigliati

Le sette parole di Maria

La preghiera, la sete, le radici

Lo Spirito nell’agire umano

Dieci parole per vivere

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x