12.2 C
Roma
Ven, 14 Maggio 2021

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

HomeArgomentiFamiglia e Vita di Coppia10 parabole bibliche da leggere ai vostri figli

10 parabole bibliche da leggere ai vostri figli

A quale bambino non piace una bella storia, ancor più se viene raccontata dai genitori?

- Advertisement -

Un modo eccellente per insegnare le virtù cristiane ai bambini

A quale bambino non piace una bella storia, ancor più se viene raccontata dai genitori? È un modo per ricevere affetto e apprendimento.

Avete già pensato di mettere da parte le saghe dei supereroi o dei personaggi classici infantili e raccontare loro una bella storia con personaggi noti da più di duemila anni?

L’ameranno sicuramente! E voi, papà o mamma, starete dando il calcio d’inizio all’educazione spirituale dei vostri figli, contribuendo a migliorarla sempre più o creando l’abitudine della lettura della Bibbia.

Sulla base di un articolo pubblicato dal sito Sempre Família, ecco alcune parabole che insegnano ai bambini l’importanza delle virtù cristiane. Ricordate che Gesù parlava in parabole perché tutti potessero comprendere le sue parole. Con i bambini non sarà certamente diverso.

1 – Parabola del figliol prodigo (Luca 15, 11-32). Questo passo può essere utile per insegnare ai bambini l’importanza del pentimento e del perdono, e mostra anche che tutti meritano una seconda possibilità.

2 – Parabola del buon samaritano (Luca 10, 29-35). Parla del comandamento dell’amore nei confronti del prossimo. È quasi una “ricetta” per chi vuole raggiungere la vita eterna.

3 – Parabola della pecora smarrita (Luca 15,4-7). È una bella storia sulla compassione. Quando discutete questa parabola con i bambini, fate riferimento alla Chiesa, che accoglie tutti.

4 – Parabola dei servi (Luca 17, 7-10). Prendete questa storia come esempio per discutere della vocazione con i bambini.

5 – Parabola del granello di senape (Luca 13,18-19). Dopo averla letta, ci sta bene una bella riflessione sull’umiltà.

6 – Parabola del seminatore (Luca 8, 5-8). Spiegate a vostro figlio che il seme rappresenta la Parola di Dio e che bisogna avere un cuore generoso per custodirla e far sì che dia frutto.

7 – Parabola dei talenti (Luca 19,12-27). Una storia per illustrare il concetto di responsabilità e come approfittare correttamente delle opportunità che Gesù ci offre.

8 – Parabola del tesoro nascosto (Matteo 13,44). Un altro passo per cercare di mostrare ai bambini la strada per il Regno dei Cieli.

9 – Parabola del giovane ricco (Matteo 19,16-22). Parla dei pericoli dell’attaccamento ai beni materiali, dell’egoismo e della falsa religiosità.

10 – Parabola del grano e della pula (Matteo 13, 24-30). Dite ai vostri figli che il male vuole porre fine al bene ma che la Provvidenza di Dio libera.

Ora non resta che prendere la Bibbia, scegliere il momento ideale (magari prima di dormire?) e preparare le discussioni. Il nostro suggerimento è leggere una di queste parabole ogni giorno e poi scegliere altri passi simili che contribuiscano alla formazione spirituale dei bambini.

Originale: Aleteia.org
Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

10 parabole bibliche da leggere ai vostri figli

A quale bambino non piace una bella storia, ancor più se viene raccontata dai genitori?

- Advertisement -

Un modo eccellente per insegnare le virtù cristiane ai bambini

A quale bambino non piace una bella storia, ancor più se viene raccontata dai genitori? È un modo per ricevere affetto e apprendimento.

Avete già pensato di mettere da parte le saghe dei supereroi o dei personaggi classici infantili e raccontare loro una bella storia con personaggi noti da più di duemila anni?

L’ameranno sicuramente! E voi, papà o mamma, starete dando il calcio d’inizio all’educazione spirituale dei vostri figli, contribuendo a migliorarla sempre più o creando l’abitudine della lettura della Bibbia.

Sulla base di un articolo pubblicato dal sito Sempre Família, ecco alcune parabole che insegnano ai bambini l’importanza delle virtù cristiane. Ricordate che Gesù parlava in parabole perché tutti potessero comprendere le sue parole. Con i bambini non sarà certamente diverso.

- Advertisement -

1 – Parabola del figliol prodigo (Luca 15, 11-32). Questo passo può essere utile per insegnare ai bambini l’importanza del pentimento e del perdono, e mostra anche che tutti meritano una seconda possibilità.

2 – Parabola del buon samaritano (Luca 10, 29-35). Parla del comandamento dell’amore nei confronti del prossimo. È quasi una “ricetta” per chi vuole raggiungere la vita eterna.

3 – Parabola della pecora smarrita (Luca 15,4-7). È una bella storia sulla compassione. Quando discutete questa parabola con i bambini, fate riferimento alla Chiesa, che accoglie tutti.

4 – Parabola dei servi (Luca 17, 7-10). Prendete questa storia come esempio per discutere della vocazione con i bambini.

5 – Parabola del granello di senape (Luca 13,18-19). Dopo averla letta, ci sta bene una bella riflessione sull’umiltà.

6 – Parabola del seminatore (Luca 8, 5-8). Spiegate a vostro figlio che il seme rappresenta la Parola di Dio e che bisogna avere un cuore generoso per custodirla e far sì che dia frutto.

7 – Parabola dei talenti (Luca 19,12-27). Una storia per illustrare il concetto di responsabilità e come approfittare correttamente delle opportunità che Gesù ci offre.

8 – Parabola del tesoro nascosto (Matteo 13,44). Un altro passo per cercare di mostrare ai bambini la strada per il Regno dei Cieli.

9 – Parabola del giovane ricco (Matteo 19,16-22). Parla dei pericoli dell’attaccamento ai beni materiali, dell’egoismo e della falsa religiosità.

10 – Parabola del grano e della pula (Matteo 13, 24-30). Dite ai vostri figli che il male vuole porre fine al bene ma che la Provvidenza di Dio libera.

Ora non resta che prendere la Bibbia, scegliere il momento ideale (magari prima di dormire?) e preparare le discussioni. Il nostro suggerimento è leggere una di queste parabole ogni giorno e poi scegliere altri passi simili che contribuiscano alla formazione spirituale dei bambini.

- Advertisement -
Originale: Aleteia.org

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
293FansMi piace
1,020FollowerSegui
13,000FollowerSegui
650FollowerSegui
299IscrittiIscriviti

Consigli pubblicitari

Top News

Top Video

Consigli pubblicitari

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

Qual è la differenza tra cattolico e cristiano?

Il cristiano è colui che ha Cristo come Signore Nel Nuovo Testamento si fa riferimento quattro volte ai seguaci di Cristo: 1. 1 Pt 4,16: “Ma...

Libri consigliati

Consigli pubblicitari

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Consigli Pubblicitari

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x