12.6 C
Roma
Ven, 4 Dicembre 2020

ROTATE FOR FULL CONTENT

MOBILE THEME

Home Rubriche Culmen et Fons 10 cose che un non cattolico deve sapere prima di andare a Messa

10 cose che un non cattolico deve sapere prima di andare a Messa

- Advertisement -

Potreste salvare i vostri ospiti dall’imbarazzo di comportamenti non adatti alla liturgia, aiutando i vostri fratelli in Cristo a mantenere un clima di sacralità

di Becky Roach

Alcune settimane fa, durante la Messa, le persone nel banco dietro al mio non smettevano di parlare. Hanno chiacchierato per l’intera funzione. Inutile dire che mi stavano facendo impazzire. La cosa più fastidiosa era che stavo facendo di tutto per tenere buoni i miei bambini, e quelle persone erano di pessimo esempio. Stavo proprio per girarmi e dirgliene quattro (anche in tono arrabbiato), quando mi sono resa conto che non erano cattolici. Non che questa sia una scusa, ma è possibile che semplicemente non conoscevano quale fosse il comportamento adeguato da tenere durante la Messa. Come avrebbero potuto, dal momento che non erano mai stati prima in una Messa cattolica?

Sembra che questa sia la stagione delle Messe delle occasioni speciali. Di recente sono stato a una Messa di ringraziamento per una laurea e a una Messa per la Prima Comunione. In eventi come questi, è abbastanza comune che vi prendano parte anche dei non-cattolici. Da cattolici, accogliamo con gioia persone di ogni fede e background e li invitiamo ad assistere alla nostra liturgia e a partecipare alla nostra adorazione, ma ci sono delle linee guida che potrebbero aiutare i visitatori a comprendere alcune cose.

Qualsiasi cosa voi facciate, non seguite l’esempio di Mr. Bean in questo divertente video sulla sua esperienza in chiesa! Molte persone sanno che non si dovrebbe starnutire senza avere con sé un fazzoletto, né tantomeno addormentarsi e russare rumorosamente, ma abbiamo stilato una lista con altri consigli che è buono tenere in mente.

Se state organizzando un matrimonio o un qualsiasi altro evento in cui a Messa potrebbero essere presenti persone di altre confessioni, potrebbe essere buono condividere questa lista in anticipo. Così facendo salverete i vostri ospiti dall’imbarazzo di comportamenti non adatti alla liturgia, e aiuterete anche i vostri fratelli e le vostre sorelle in Cristo mantenendo un clima di sacralità nella Messa.


LEGGI ANCHE: 9 passi per tornare a messa se sei assente da un po’ 


1. Risparmiate le conversazioni per la fine della Messa

web-whisper-ear-old-women-table-shutterstock_300150470-creatista-ai

Durante la liturgia, coloro accanto a voi stanno pregando e ascoltando attentamente la voce di Dio. Viene letta la Parola di Dio, il sacerdote parla e vengono recitate preghiere. Sono queste le cose che i credenti vogliono ascoltare. Se state parlando, disturbate la capacità di concentrarsi su Dio di chi vi circonda.

2. Mettete il vostro telefono in modalità “aereo” e tenetelo in tasca

web-man-cell-phone-kostenko-maxim-shutterstock_129038348

Non siete su un aereo, questo è ovvio. Siete in una chiesa, che è ben di più di un edificio. È uno spazio sacro e adibito ad adorare Dio.Mettere i vostri telefoni silenziosi vi aiuterà ad evitare imbarazzanti disagi durante le parti più sommesse della funzione. Nel mondo di oggi è difficile non guardare il proprio telefono per un’ora intera, ma per rispetto e senso di riverenza, cercate di evitare di mandare messaggi o di navigare su internet quando siete nella casa di Dio.

3. Andate avanti per una benedizione, ma non ricevete la Comunione

Eucaristia e esposos - it

La Chiesa invita tutti i presenti ad andare avanti e ricevere una benedizione durante la Santa Comunione. Nel fare questo, incrociate le vostre braccia sul vostro petto, in modo il ministro straordinario della Santa Comunione saprà di non dovervi dare la Comunione. Ci sono molte ragioni per cui la Chiesa chiede a chi non ha ancora ricevuto la Prima Comunione di non accostarsi al Sacramento.  I cattolici credono fermamente che l’Eucaristia sia il corpo, il sangue, l’anima e la divinità di Gesù Cristo. Per favore, rispettate la loro fede evitando di ricevere la Comunione.

4. Sputate la vostra gomma e riservate spuntini e bevande a dopo

food-man-person-eating

Nella casa di Dio è meglio che si eviti di fare degli spuntini, aspettando la fine della liturgia. Mangiare può distrarre molto se gli altri stanno provando a mantenere un approccio di preghiera.

5. Non dovete provare a indovinare ciò che sta succedendo

Woman with question mark on blackboard © Gpointstudio / Shutterstock - it

Potete seguire utilizzando il messale. La maggior parte delle volte ci sarà un libro, nel vostro banco, con le letture, le preghiere e le canzoni in modo che voi possiate seguire la Messa.

6. Sedetevi. Restate in piedi. Inginocchiatevi. Ripetete

web-consecration-kneel-church-mass-roman-catholic-archdiocese-of-boston-cc

Anche se nei messali sono elencate le preghiere, non tutti indicando le azioni fisiche da espletare nelle medesime preghiere. In questo caso è meglio seguire ciò che fanno coloro attorno a voi.

7. I bambini sono benvenuti nella comunità, ma prestate attenzione al loro comportamento

web-shocked-scream-child-boy-aaron-gilson-cc

Alla maggior parte delle persone piace vedere dei bambini durante la Messa. Piccoli rumori, pianti e suoni fanno parte del comportamento dei bambini, ma se i vostri figli diventano elemento di eccessiva distrazione, è meglio portarli in fondo. Ricordate che, sebbene gli altri possano anche pensare che vostro figlio sia adorabile, c’è un tempo riservato alla preghiera e in cui bisogna concentrarsi su Dio.

8. Vestite in modo appropriato

suit-portrait-preparation-wedding-large

Nella nostra cultura fatta di comodità, a volte ci dimentichiamo che non dovremmo indossare ovunque pantaloni da yoga e ciabatte. In molti eventi importanti c’è una sorta di codice di abbigliamento. Una Messa cattolica è uno di questi eventi. I vostri vestiti non devono essere necessariamente eleganti, ma dovrebbero perlomeno rispettare l’atmosfera di preghiera.


LEGGI ANCHE: Vestitevi bene per la Messa!


9. Aspettate che il sacerdote esca

pew church

Potreste vedere che, immediatamente dopo la Comunione, alcune persone escono e preparano le proprie cose. Ma questo non vuol dire che sia arrivato il momento di andare via. Il protocollo adeguato è di aspettare che il sacerdote esca dalla chiesa prima di lasciare la Messa, di iniziare a parlare o di prendere il vostro telefono.


LEGGI ANCHE: 5 motivi per rimanere a Messa fino alla fine


10. Avete delle domande?

Vogliamo darvi delle risposte (dopo la Messa, è ovvio!). Speriamo che abbiate gradito il tempo speso con il Signore e che abbiate molte domande sulle modalità di adorazione dei cattolici. Rivolgetevi a dei cattolici per aiutarvi a far luce sulle vostre domande, in modo da poter crescere nella vostra fede.

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

10 cose che un non cattolico deve sapere prima di andare a Messa

- Advertisement -

Potreste salvare i vostri ospiti dall’imbarazzo di comportamenti non adatti alla liturgia, aiutando i vostri fratelli in Cristo a mantenere un clima di sacralità

di Becky Roach

Alcune settimane fa, durante la Messa, le persone nel banco dietro al mio non smettevano di parlare. Hanno chiacchierato per l’intera funzione. Inutile dire che mi stavano facendo impazzire. La cosa più fastidiosa era che stavo facendo di tutto per tenere buoni i miei bambini, e quelle persone erano di pessimo esempio. Stavo proprio per girarmi e dirgliene quattro (anche in tono arrabbiato), quando mi sono resa conto che non erano cattolici. Non che questa sia una scusa, ma è possibile che semplicemente non conoscevano quale fosse il comportamento adeguato da tenere durante la Messa. Come avrebbero potuto, dal momento che non erano mai stati prima in una Messa cattolica?

Sembra che questa sia la stagione delle Messe delle occasioni speciali. Di recente sono stato a una Messa di ringraziamento per una laurea e a una Messa per la Prima Comunione. In eventi come questi, è abbastanza comune che vi prendano parte anche dei non-cattolici. Da cattolici, accogliamo con gioia persone di ogni fede e background e li invitiamo ad assistere alla nostra liturgia e a partecipare alla nostra adorazione, ma ci sono delle linee guida che potrebbero aiutare i visitatori a comprendere alcune cose.

Qualsiasi cosa voi facciate, non seguite l’esempio di Mr. Bean in questo divertente video sulla sua esperienza in chiesa! Molte persone sanno che non si dovrebbe starnutire senza avere con sé un fazzoletto, né tantomeno addormentarsi e russare rumorosamente, ma abbiamo stilato una lista con altri consigli che è buono tenere in mente.

- Advertisement -

Se state organizzando un matrimonio o un qualsiasi altro evento in cui a Messa potrebbero essere presenti persone di altre confessioni, potrebbe essere buono condividere questa lista in anticipo. Così facendo salverete i vostri ospiti dall’imbarazzo di comportamenti non adatti alla liturgia, e aiuterete anche i vostri fratelli e le vostre sorelle in Cristo mantenendo un clima di sacralità nella Messa.


LEGGI ANCHE: 9 passi per tornare a messa se sei assente da un po’ 


1. Risparmiate le conversazioni per la fine della Messa

web-whisper-ear-old-women-table-shutterstock_300150470-creatista-ai

Durante la liturgia, coloro accanto a voi stanno pregando e ascoltando attentamente la voce di Dio. Viene letta la Parola di Dio, il sacerdote parla e vengono recitate preghiere. Sono queste le cose che i credenti vogliono ascoltare. Se state parlando, disturbate la capacità di concentrarsi su Dio di chi vi circonda.

2. Mettete il vostro telefono in modalità “aereo” e tenetelo in tasca

web-man-cell-phone-kostenko-maxim-shutterstock_129038348

Non siete su un aereo, questo è ovvio. Siete in una chiesa, che è ben di più di un edificio. È uno spazio sacro e adibito ad adorare Dio.Mettere i vostri telefoni silenziosi vi aiuterà ad evitare imbarazzanti disagi durante le parti più sommesse della funzione. Nel mondo di oggi è difficile non guardare il proprio telefono per un’ora intera, ma per rispetto e senso di riverenza, cercate di evitare di mandare messaggi o di navigare su internet quando siete nella casa di Dio.

3. Andate avanti per una benedizione, ma non ricevete la Comunione

Eucaristia e esposos - it

La Chiesa invita tutti i presenti ad andare avanti e ricevere una benedizione durante la Santa Comunione. Nel fare questo, incrociate le vostre braccia sul vostro petto, in modo il ministro straordinario della Santa Comunione saprà di non dovervi dare la Comunione. Ci sono molte ragioni per cui la Chiesa chiede a chi non ha ancora ricevuto la Prima Comunione di non accostarsi al Sacramento.  I cattolici credono fermamente che l’Eucaristia sia il corpo, il sangue, l’anima e la divinità di Gesù Cristo. Per favore, rispettate la loro fede evitando di ricevere la Comunione.

4. Sputate la vostra gomma e riservate spuntini e bevande a dopo

food-man-person-eating

Nella casa di Dio è meglio che si eviti di fare degli spuntini, aspettando la fine della liturgia. Mangiare può distrarre molto se gli altri stanno provando a mantenere un approccio di preghiera.

5. Non dovete provare a indovinare ciò che sta succedendo

Woman with question mark on blackboard © Gpointstudio / Shutterstock - it

Potete seguire utilizzando il messale. La maggior parte delle volte ci sarà un libro, nel vostro banco, con le letture, le preghiere e le canzoni in modo che voi possiate seguire la Messa.

6. Sedetevi. Restate in piedi. Inginocchiatevi. Ripetete

web-consecration-kneel-church-mass-roman-catholic-archdiocese-of-boston-cc

Anche se nei messali sono elencate le preghiere, non tutti indicando le azioni fisiche da espletare nelle medesime preghiere. In questo caso è meglio seguire ciò che fanno coloro attorno a voi.

7. I bambini sono benvenuti nella comunità, ma prestate attenzione al loro comportamento

web-shocked-scream-child-boy-aaron-gilson-cc

Alla maggior parte delle persone piace vedere dei bambini durante la Messa. Piccoli rumori, pianti e suoni fanno parte del comportamento dei bambini, ma se i vostri figli diventano elemento di eccessiva distrazione, è meglio portarli in fondo. Ricordate che, sebbene gli altri possano anche pensare che vostro figlio sia adorabile, c’è un tempo riservato alla preghiera e in cui bisogna concentrarsi su Dio.

8. Vestite in modo appropriato

suit-portrait-preparation-wedding-large

Nella nostra cultura fatta di comodità, a volte ci dimentichiamo che non dovremmo indossare ovunque pantaloni da yoga e ciabatte. In molti eventi importanti c’è una sorta di codice di abbigliamento. Una Messa cattolica è uno di questi eventi. I vostri vestiti non devono essere necessariamente eleganti, ma dovrebbero perlomeno rispettare l’atmosfera di preghiera.


LEGGI ANCHE: Vestitevi bene per la Messa!


9. Aspettate che il sacerdote esca

pew church

Potreste vedere che, immediatamente dopo la Comunione, alcune persone escono e preparano le proprie cose. Ma questo non vuol dire che sia arrivato il momento di andare via. Il protocollo adeguato è di aspettare che il sacerdote esca dalla chiesa prima di lasciare la Messa, di iniziare a parlare o di prendere il vostro telefono.


LEGGI ANCHE: 5 motivi per rimanere a Messa fino alla fine


10. Avete delle domande?

Vogliamo darvi delle risposte (dopo la Messa, è ovvio!). Speriamo che abbiate gradito il tempo speso con il Signore e che abbiate molte domande sulle modalità di adorazione dei cattolici. Rivolgetevi a dei cattolici per aiutarvi a far luce sulle vostre domande, in modo da poter crescere nella vostra fede.

- Advertisement -

Leggi qui il disclaimer sul materiale pubblicato da SpeSalvi.it

Redazionehttps://www.spesalvi.it
SpeSalvi.it | Cultura e Informazione cattolica
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
291FansMi piace
985FollowerSegui
13,000FollowerSegui
641FollowerSegui
141IscrittiIscriviti

Top News

Top Video

Ultimi Articoli

Articoli Popolari

Che differenza c’è tra “padre” e “don”?

E quale titolo si utilizza per monaci e frati? Gentile direttore, forse la mia le sembrerà una domanda banale. Può però spiegarmi la differenza tra...

X Domenica del Tempo Ordinario – Anno C – 5 giungo 2016

IL VANGELO STRABICO X Domenica del tempo Ordinario   - C A  cura di Benito Giorgetta (1Re 17,17-24; Galati 1,11-19; Luca 7,11-17) Imparare a suonare lo spartito della compassione Ascoltiamo...

Francesco in Armenia, preghiera con Karekin II

Dopo quattro ore di volo comincia il viaggio di Francesco in Armenia. L'aereo con a bordo il Pontefice è partito questa mattina alle 9.20...

Mamma Natuzza parlava proprio con Gesù. Ecco un suo colloquio con il Re dei...

Io ero inquieta, turbata… Gesù: Alzati e piglia il ritmo dei vecchi tempi. Natuzza: Come parlate, Gesù? Cosa devo fare? Gesù: Ci sono tante cose che puoi...

XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B – 25 ottobre 2015

La 95° puntata del ciclo “Dalla vita alla Parola viva” – “Costruire comunità vive, aperte e accoglienti”. XXX Domenica del Tempo Ordinario – Anno B Colore...

Libri consigliati

Fusco: La gioia dell’ascolto

La simbolica del grido nel Vangelo di Marco

Wénin: Abramo

Dai racconti orali ai Vangeli

Seguici su Instagram

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Accessibility
0
Dicci il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x